Venerdì, 19 Luglio 2024
Vip

Harry torna all'attacco, la clamorosa accusa a Camilla: "Pericolosa"

Tra le nuove dichiarazioni del secondogenito di re Carlo, anche quella rivolta alla moglie del padre

Manca poco all'uscita del libro di Harry che, alla luce delle prime anticipazioni, si preannuncia come l'ennesimo definitivo colpo al cuore della famiglia reale inglese. Dopo le varie dichiarazioni rilasciate nel tempo intercorso dal "divorzio" dalla Corona e la discussa docuserie di Netflix, il secondogenito di re Carlo torna protagonsita di una intervista per Itv che lancia la sua biografia "Spare, il minore", contenente nuove clamorose rivelazioni sui parenti già nel mirino delle gravi accuse sue e della moglie Meghan Markle. 

Tra le varie ricostruzioni del suo passato e nei riferimenti alle persone che più lo hanno ferito, Harry ha parlato anche di Camilla, descritta in termini decisamente duri. Nei giorni scorsi era emerso che lui e William, dopo la morte della madre Diana, chiesero al padre di non sposare colei che era stata la sua amante. Oggi Harry è tornato sul punto, affermando che, in seguito a tale richiesta, "sono iniziati a uscire sulla stampa articoli sulle conversazioni private tra la mia matrigna e William: a parte mio fratello, solo un'altra persona poteva passare tutto alla stampa". E a tal proposito, in una seconda intervista all'americana Cbs con Anderson Cooper, il duca di Sussex ha affermato: "Dopo la morte di mia madre, Camilla era la cattiva agli occhi dell'opinione pubblica, doveva riabilitare la sua immagine. Questo lo ha resa pericolosa ai miei occhi, proprio per i rapporti sempre più fitti con i tabloid". 

Nuove accuse a William e Kate 

Harry è tornato anche contro il fratello William e la cognata Kate, colpevoli di "passare articoli ai tabloid contro me e mie moglie" e di aver "stereotipizzato Meghan", chiamandola "birazziale, americana, attrice". Secondo il secondogenito di Carlo, insomma, quella che allora era la sua fidanzata e poi consorte "non era benvenuta nella Royal Family, che anzi ha fatto sì che andasse via. Il punto è che, come i tabloid, tutti pensavano che sarebbe scappata solo Meghan. Invece sono andato via anche io". Quanto all'unione dei primi tempi che con lui, Meghan, William e Kate venne ribattezzata come Fab Four, Harry ha anche aggiunto di essersi sentito più volte come "una ruota di scorta", mentre di Carlo ha detto che "poteva essere un padre migliore". 

Dopo aver confermato di "non parlare da un po' di tempo" né con il fratello né con il padre, Harry ha poi affermato: "Io sono aperto, voglio bene a mio padre e mio fratello. Ma io non li riconosco più, come loro sembrano non riconoscere me. Per rifarsi la reputazione a scapito di me e Meghan, certi membri della mia famiglia sono andati a letto con il diavolo" ha aggiunto. E poi: "Credo ancora nella monarchia ma non so, davvero non lo so, se in futuro avrò un ruolo in essa" ha proseguito: "Meghan e io avremmo voluto continuare a servire ma volevamo farlo senza restare a vivere nel Regno Unito. Se sono invitato all’incoronazione di mio padre? C’è molto che può succedere fino ad allora. Ma la mia porta è sempre aperta, la palla è nella loro metà campo. Spero davvero che si mostrino disposti a sedersi e a parlarne, perché sono accadute tante cose in sei anni".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Harry torna all'attacco, la clamorosa accusa a Camilla: "Pericolosa"
Today è in caricamento