Mercoledì, 28 Luglio 2021
Vip

Molestie, Ilary Blasi: "A me non è successo"

La conduttrice si dice estranea allo scandalo che sta travolgendo nelle ultime settimane il mondo del cinema e dello spettacolo

Ilary Blasi

L'esordio televisivo nel 2001 a "Passaparola", poi "Che tempo che fa" accanto a Fazio, e tante altre partecipazioni fino ad arrivare a "Le Iene". Una carriera lunga e piena di successi quella di Ilary Blasi, che sullo scandalo molestie esploso nelle ultime settimane non ha dubbi: "A me non è mai successo".

La conduttrice del Gf Vip lo rivela a Libero: "Girano aneddoti nei corridoi. Però non conosco una persona che mi abbia fatto questa confidenza o rivelazione. A me non è successo. Ho iniziato Passaparola, poi mi sono fidanzata e sposata".

Un tema delicato, su cui Ilary preferisce andarci coi piedi di piombo: "Non so cosa pensare. Forse prima è necessario distinguere tra avance e molestia. Se si parla di avance ritengo che una persona sia libera di accettare oppure no, se si tratta di molestia invece è tutta un'altra cosa". E se sulle molestie non si sbilancia, sul maschilismo nel mondo del lavoro si sbottona un po': "Magari, nascosto da una finta parità".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestie, Ilary Blasi: "A me non è successo"

Today è in caricamento