rotate-mobile
Giovedì, 26 Gennaio 2023
Vip

Isabella Ferrari: "Prima dei vent'anni ho avuto un forte esaurimento a causa del successo"

L'attrice venne scelta a 19 anni da Enrico Vanzina per il film cult "Sapore di Mare", ma non fu facile gestire tanta popolarità

Fare l'attrice era il suo sogno, ma una volta diventato realtà non è stato semplice per Isabella Ferrari. Una popolarità arrivata tutta insieme, a 19 anni, quando Enrico Vanzina la scela per interpretare Selvaggia nel film "Sapore di Mare", un cult della commedia italiana. 

"Ho avuto un forte esaurimento prima dei vent'anni - ha rivelato a Verissimo - Tutto a causa del successo arrivato all'improvviso e non preventivato". Ci è voluto un po' per iniziare a saperlo gestire: "Avrei potuto perdere la bussola, ma sono stata fortunata. Mio zio Vittorio andava spesso a Roma con il suo camion e così mi accompagnava fino alle porte della città e io andavo a fare i provini. Devo dire che i miei genitori mi hanno sempre sostenuta lasciandomi libera da guinzagli, ma assicurandomi comunque la loro protezione". 

Dopo "Sapore di Mare" ne sono arrivati tanti altri di film, una carriera piena di successi, anche se qualche "no" importante c'è stato anche per lei: "Sono molti i registi che non mi hanno voluta - ha svelato - tipo Giuseppe Tornatore che mi ha fatto un provino e poi non mi ha scelta". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Isabella Ferrari: "Prima dei vent'anni ho avuto un forte esaurimento a causa del successo"

Today è in caricamento