rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Vip

"Gli voglio bene come fosse mio nonno": Jessica Morlacchi torna su Memo Remigi

"In molti mi hanno detto che avrei dovuto denunciarlo, non lo farò" ha detto la cantante protagonista del caso più discusso degli ultimi tempi che ha comportato il licenziamento del collega 84enne dalla Rai

A distanza di qualche settimana dalla palpata che Memo Remigi ha destinato in diretta a Jessica Morlacchi, la cantante dei Gazosa presenza fissa del programma di Rai1 Oggi è un altro giorno è tornata a parlare dell'accaduto e dei motivi che l'hanno indotta a non denunciare il collega 84enne.

"Penso abbia avuto un momento di confusione. È l’unica spiegazione che riesco a darmi" ha dichiarato nel corso di un'intervista a Diva e Donna: "In molti mi hanno detto che avrei dovuto denunciarlo, non lo farò. Gli voglio bene come se fosse mio nonno. Non ho idea di che cosa gli sia venuto in mente in quel momento: abbiamo lavorato insieme per due anni in maniera fantastica, senza nessun problema e nel massimo rispetto reciproco, e poi, in diretta tv, ha fatto un gesto del genere. Ma perché?".

Morlacchi ha fatto un riferimento all'età di Remigi: "Penso che sia proprio vero che a una certa età si perdano i freni inibitori e si torni un po' bambini. È l’unica spiegazione che riesco a darmi" ha aggiunto, certa che comunque il gesto in sé vada condannato a prescindere dall'età. Sull'assenza di scuse subito dopo, la cantante ha poi confidato: "Questo ha aumentato il mio dispiacere. Ci sono voluti Striscia la notizia e la consegna del Tapiro d’oro perché chiedesse scusa a me, a Serena Bortone, alla Rai e al pubblico".

L'allontanamento dalla Rai 

Dopo l'episodio ripreso dalle videocamere Memo Remigi è stato allontanato dal programma di Serena Bortone. E sulla drastica decisione Morlacchi ha tenuto a precisare due punti: "Primo fatto: il suo allontanamento non è dipeso da me, io non ho chiesto nulla alla Rai. Secondo fatto: se fai un gesto del genere, poi ti prendi le tue responsabilità. Anche perché poi sono stata sottoposta a una pressione mediatica che non auguro a nessuno", ha sottolineato la cantante che ora vorrebbe chiudere davvero la questione e sperare che di lei si parli per la sua professione: "Io sono una cantante, voglio che si parli di me per le mie canzoni, invece nei giorni subito dopo il fatto mi era capitato di accendere la radio e sentire che si parlava di me per la palpata. Non era bello, non ho bisogno che si parli di me a tutti i costi". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Gli voglio bene come fosse mio nonno": Jessica Morlacchi torna su Memo Remigi

Today è in caricamento