Sabato, 31 Luglio 2021
Vip

Junior Cally: “Per quattro anni sono entrato e uscito dagli ospedali per una presunta leucemia”

A 'Verissimo' l'intervista al rapper al centro delle polemiche nell'ultimo Festival di Sanremo

(L'intervista di Junior Cally a 'Verissimo')

Ospite di Verissimo nella puntata di sabato 29 febbraio, Junior Cally - nome d'arte di Antonio Signore - si è raccontato in una lunga intervista che, dalle polemiche sulla sua partecipazione all’ultimo Festival di Sanremo alla scelta di indossare la discussa maschera (“La misi per fregare il pregiudizio”), fino alla difficile adolescenza segnata da problemi di salute, ha ripercorso la sua vita fino ad oggi.

“Io ho avuto un’adolescenza complicata per una presunta leucemia. Ricordo gli ospedali, ricordo mia mamma… A un certo punto ho capito che non avevo nulla perché senno sarei morto. Era un problema con le piastrine, dicevano che non potevo avere tatuaggi per questo problema e invece ho l'80% del corpo tatuato”, ha raccontato il rapper romano che ha ammesso di aver abusato di alcol intorno ai 20 anni per poi rendersi conto che doveva  prendere in mano la sua vita e cambiarla: “Mi sono detto fai qualcosa, vivi la tua vita in modo migliore. Ho cercato di recuperare il tempo perso”.

Junior Cally e le polemiche  sui testi delle sue canzoni

Junior Cally ha commentato anche le polemiche sorte per i testi delle sue canzoni criticati per il loro essere tendenti alla violenza. “Il linguaggio del rap andrebbe capito… Molto spesso ci chiedono di limitarci. Innanzitutto bisogna capire chi decide il limite, perché il confine tra limite e censura è breve. Se fosse così anche i registi andrebbero censurati, se vediamo i film di Kubrick, Arancia Meccanica, sono film forti”, ha affermato il cantante che all’osservazione di Silvia Toffanin sull’effettiva ‘forza’ dei verso contenuti nel brano ‘Strega’, ha replicato: “Quella canzone se andiamo ad analizzarla completamente, parla di tante altre cose, parla di uno spaccato di società che purtroppo esiste. Ci sono delle parti di quella canzone che sono fiction. Eminem fu invitato a Sanremo e disse cose molto più forti… è il linguaggio del rap”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Junior Cally: “Per quattro anni sono entrato e uscito dagli ospedali per una presunta leucemia”

Today è in caricamento