rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Compleanno amaro

Karina Cascella e la figlia sono positive al covid: la dolce sorpresa del compagno

Oggi è i compleanno di Cascella e il compagno ha deciso di farle una dolce sorpresa

Oggi Karina Cascella compie 42 anni, per lei però si prospetta un giorno amaro: l'opinionista e la figlia sono positive al covid. I follower avevano capito che ci fosse qualche problema, Cascella negli ultimi giorni era molto assente dai social e così le hanno mandato numerosi messaggi di incoraggiamento e amore. Oggi ha deciso di sistemarsi un po' e di tornare a parlare in video.

L'annuncio sui social della positività

Cascella ha spesso parlato di quanto fosse ipocondriaca e quindi è possibile immaginare come stia vivendo questi giorni, sapendo che anche la figlia è positiva. È stata proprio la piccola Ginevra a contagiare la madre, che a sua volta lo ha preso a scuola. Per fortuna entrambe hanno dei sintomi leggeri.

Karina si è mostrata truccata ma evidentemente provata: "La speranza è che duri il meno possibile, però come potete vedere sto bene ringrazio Dio". "Quando comincia è proprio lo stato d’animo (il problema), inizia a montare un po’ l’ansia, dici cosa succederà. Io che sono ipocondriaca è andata così, tutt’oggi è così”.

A inizio gennaio Cascella si era scontrata con Selvaggia Lucarelli sul tema del vaccino ai bambini: Karina era contraria e le parole che ha scritto hanno infuocato la giornalista che le ha risposto su Instagram.

Il romantico gesto d'amore del compagno 

Max Colombo, fidanzato di Cascella, ha preparato una romantica colazione per Karina: biscotti a forma di cuore, rose rosse, un cornetto e il caffè. L'opinionista non poteva non condividerla sui social. "La mia colazione. Anche in questa situazione non ti smentisci mai... anzi.. Un uomo meraviglioso".

cascella-colazione

Karina e Selvaggia Lucarelli: lo scontro

“Io sono pro-vaccino - aveva dichiarato la Cascella sui social - mia figlia ha fatto tutti i vaccini del caso, vaccini però!!! Non esperimenti! Non sono cavie i nostri figli! Tanti ragazzi sono stati costretti e tanti genitori hanno vaccinato i loro ragazzi perché costretti! Tutto questo è vergognoso. Praticamente ci costringono mettendoci in queste condizioni di non scelta, a decidere di vaccinare i nostri figli. I nostri figli, non i loro, con un siero la cui sperimentazione terminerà nel 2024!!! Questa non è più una democrazia!”.

Queste parole hanno portato ad una secca risposta della giornalista Selvaggia Lucarelli che via Instagram le ha risposto: “Scrivere ca***te sul Covid sui social può uccidere chi le legge. Pensateci bene prima di fare disinformazione in questo momento storico. Per me questa gente, finita la pandemia, va consegnata all’oblio". E sulla definizione di vaccino "sperimentale", la giornalista sottolinea come: "Sui bambini e gli effetti del Covdi lasciamo parlare chi ha studiato. Gli altri. Muti. 9 miliardi di dosi di vaccino fatte nel mondo. Direi che è la sperimentazione (superata) più massiccia della storia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Karina Cascella e la figlia sono positive al covid: la dolce sorpresa del compagno

Today è in caricamento