rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Vip

"Un dipendente della London Clinic avrebbe tentato l'accesso alla cartella clinica di Kate Middleton"

Un'indiscrezione che non è stata ancora commentata da Kensington Palace

Un dipendente della London Clinic avrebbe tentanto di accedere alla cartella medica di Kate Middleton. Nonostante le misure di sicurezza serratissime, c'erano anche due poliziotti a piantonare il portone principale dell'ospedale di Marylebone, giorno e notte, ci sarebbe stata una falla nel sistema di sicurezza.

A rivelare la notizia è stato il Mirror e al momento non è stata né confermata né negata da Kensington Palace, mentre il garante per l’informazione, l’Information Commissioners’ Office, ha rivelato di aver ricevuto notifica di una violazione. La London Clinic, nel frattempo, avrebbe avviato un’inchiesta interna per capire cosa sia successo. "Crediamo fermamente che tutti i nostri pazienti, qualunque sia il loro status, abbiano diritto alla privacy e la riservatezza per quanto riguarda informazioni mediche", ha precisato la clinica al Mirror.

La London Clinic è tra gli ospedali privati più conosciuti e rinomati al mondo ed è stato spesso scelto dalla famiglia reale. Questa sarebbe la prima volta in cui si sia mai verificato un problema del genere frutto, probabilmente, dell'interesse spasmodico, quasi ossessivo, intorno alle condizioni di salute della Principessa del Galles. Nello stesso periodo del ricovero di Kate, la London Clinic ospitava anche re Carlo per un'operazione alla prostata ed è lì che il re ha scoperto di avere un tumore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Un dipendente della London Clinic avrebbe tentato l'accesso alla cartella clinica di Kate Middleton"

Today è in caricamento