Lunedì, 14 Giugno 2021
Vip

Khaby Lame: un progetto segreto con Will Smith e Netflix, presto un viaggio negli States

Il giovane tiktoker, tra i più famosi al mondo, è super richiesto. Le collaborazioni iniziano a diventare importanti

Khaby Lame, fermo immagine di un suo video

Da zero a mille, così può essere descritto il successo social di Khaby Lame, il tiktoker amato in tutto il mondo grazie alla sua intuizione geniale di replicare i video più assurdi, che si trovano online, ironizzando proprio sui gesti o le idee insensate che questi mostrano. E così, più è incredibile il video più lui ha successo, in questo modo è arrivato ad avere più follower di Mark Zuckerberg.

Khaby Lame i progetti con Netflix e Will Smith

Talmente inarrestabile Khaby Lame che sono sempre di più i vip che vogliono partecipare ad un suo video, come non citare Alex Del Piero, ma 'in coda' ci sarebbe anche Will Smith e Netflix. A dichiararlo è proprio Lame in un'intervista al TPI: "In autunno andrò in America farò un video con Will Smith. Non parlo inglese, devo imparare. Ho ricevuto tante proposte: mi hanno proposto di fare l’allenatore dell’Uganda in un film, poi mi ha cercato Netflix, mi hanno scritto tante persone famose".

E tra i progetti anche una collaborazione con un altro calciatore: "Devo raggiungere Marcelo, il giocatore del Real, che vuole fare un video… Con Alex Del Piero mi tremavano le mani, quando me lo sono trovato davanti al ristorante è stata una sorpresa incredibile. L’ha organizzata il mio manager, poi abbiamo fatto anche un video insieme. Ora lui mi chiama nipote, io zio".

Il giovane è nato a Mbackè in Senegal, ma si è trasferito con la famiglia in Italia quando aveva un anno, come molti figli di immigrati non ha la cittadinanza, ma lui si sente italiano:

"Non ho la cittadinanza italiana. Ma tanto, sai, anche se non mi danno la carta io mi sento italiano lo stesso. Ho vissuto qui, ho fatto scuola qui" ha confessato durante l'intervista. "Sono cresciuto nelle case popolari e nonostante quello che molta gente pensa sono belle, io sono felice di essere cresciuto lì, ho avuto tutto. Era pieno di ragazzini come me, ognuno coi suoi problemi, certo, ma eravamo tanti amici in un cortile, in un posto dove non ho mai avuto problemi di razzismo perché eravamo calabresi, siciliani, marocchini, napoletani, albanesi, tutti uguali. Ci siamo sempre aiutati tra di noi, c’è stato un legame speciale".

Sogna di fare il comico, e diciamo che in parte c'è già riuscito, di fare un film con Checco Zalone, intanto potrà scrivere sul curriculum di aver collaborato con il grande Will Smith.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Khaby Lame: un progetto segreto con Will Smith e Netflix, presto un viaggio negli States

Today è in caricamento