Domenica, 1 Agosto 2021
Vip

Lando Buzzanca, scoppia la faida familiare: i figli nominano giudice tutelare del patrimonio, ma lui si ribella

L'attore, 84 anni, si difende: "Certo, sono anziano… ma ragiono ancora bene…". Ecco tutti i dettagli

Lando Buzzanca, 84 anni

Beghe familiari per Lando Buzzanca. I figli dell'attore, Massimiliano e Mario, come rivelato dal settimanale «Nuovo», si sono rivolti a un giudice tutelare per nominare una persona scelta da loro o dallo stesso giudice che gestisca il patrimonio del padre. «Questa cosa mi fa stare molto male - replica lui al settimanale 'Oggi' - Certo, sono anziano… ma ragiono ancora bene… Ho deciso di vendere la mia casa perché ci sono troppi ricordi legati a mia moglie; qualche anno fa voleva acquistarla la compagna di mio figlio Massimiliano ma io ho rifiutato. E adesso, di colpo, sono diventato rimbambito».

Nell’articolo, che Oggi pubblica nel numero in edicola da domani, l’attore conclude: «Tutto andrà a finire che gli darò la casa e io me ne andrò tranquillo». Mentre il figlio Massimiliano dà la sua spiegazione, ben diversa: «Nessuno della famiglia, ma proprio nessuno, ha mai minimamente pensato di voler interdire papà … Abbiamo chiesto al giudice tutelare che gli sia assegnata una persona di fiducia che possa amministrare al meglio le sue proprietà. Lui non è mai stato abituato a occuparsi delle questioni economiche, lo faceva mamma. E le cose sono peggiorate da quando ha avuto un’ischemia nel 2014… a me, sinceramente, dei soldi di papà non me ne può fregare di meno. È giusto che se li goda, cerchiamo solo di tutelarlo».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lando Buzzanca, scoppia la faida familiare: i figli nominano giudice tutelare del patrimonio, ma lui si ribella

Today è in caricamento