Domenica, 18 Aprile 2021

Malgioglio, la mise anti-coronavirus fa scalpore: "Il terrore di uscire di casa dopo 3 mesi"

Prima passeggiata per le vie di Milano con tutte le protezioni possibili, ma la città deserta fa più paura del virus

Cristiano Malgioglio

Cristiano Malgioglio ha vinto le sue paure e dopo tre mesi di reclusione è tornato a fare una passeggiata per Milano, deserta. Il look del paroliere fa parlare anche con l'emergenza coronavirus: total black, gonna di ordinanza, t-shirt e cardigan, ma soprattutto ogni protezione immaginabile. Guanti doppi, mascherina ffp2, visiera in plexiglass e un cappello.

Impossibile non riconoscerlo, nonostante lo scafandro. "Il mio look ha suscitato molta curiosità? - ha scritto su Instagram - Sapete cosa sia il terrore di uscire di casa dopo quasi tre mesi? Ecco, lo vedete in questa foto. Pensavo di passare inosservato e invece l'effetto è stato al contrario. Come è triste Milano e il Mondo. Guardare corso Buenos Aires con le sue vetrine chiuse e che speriamo possono riaprire subito... E' stato un impatto incredibile che non avrei mai voluto vedere. Tutto deve ritornare come prima. Se stiamo attenti alle regole ci riusciremo. Vi amo".

Vedere Milano in queste condizioni è stato un brutto colpo per Malgioglio: "Dopo quasi tre mesi, finalmente ho voluto farmi una passeggiata nel cuore di Milano - ha spiegato - Mi si è chiuso il cuore nel vedere tanti negozi chiusi e quasi il deserto nella città. Speriamo nella speranza di ritornare come una volta per riprenderci la nostra vita". 

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malgioglio, la mise anti-coronavirus fa scalpore: "Il terrore di uscire di casa dopo 3 mesi"

Today è in caricamento