Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Manila Nazzaro: “Io e Lorenzo Amoruso abbiamo perso il nostro bambino”

Il dolore della showgirl e del compagno. Su Instagram lei ha spiegato perché hanno deciso di condividere quello che è successo con il pubblico

Manila Nazzaro ha perso il bambino che aspettava dal compagno Lorenzo Amoruso. Pubblicando una foto di loro due insieme con gli auguri per un sereno 2021 la showgirl ha rivelato che per loro questo 2020 si è chiuso con un grande dolore.

“E così salutiamo questo 2020, un anno segnato dall’incertezza, dalla lontananza e dal dolore per tantissimi. Per me e Lorenzo è stato allo stesso tempo l’anno della consapevolezza del nostro amore, semplice, forte, limpido, ma che ha lasciato anche a noi un dolore profondo, quando, qualche settimana fa abbiamo perso il nostro bimbo. Parlarne può essere una piccola carezza a tutte quelle coppie che hanno attraversato lo stesso dolore, profondo, di cui non bisogna vergognarsi”, ha scritto la showgirl, che con l'ex calciatore ha partecipato a Temptation Island, rafforzando ancora di più il loro rapporto. 

Manila Nazzaro: "Ecco perché io e Lorenzo abbiamo deciso di raccontare il nostro dolore"

Questa mattina Manila Nazzaro ha poi pubblicato un altro post, per ringraziare quanti le sono stati vicini finora. “Abbiamo imparato tanto ma dimenticato molto di più nei mesi scorsi... ma sulla mia pelle ho capito che condividere porta sollievo e non vergogna. Che il dolore appartiene a tutti, ma che in qualche modo ci si rialza sempre. È la vita. Ed è bellissima comunque”.

Nelle Instagram Stories Manila Nazzaro ha condiviso alcuni tra i messaggi che le sono arrivati, parole di sostegno e incoraggiamento anche da parte di chi ha vissuto esperienze simili. “Sapete perché io e Lorenzo abbiamo deciso di raccontare il nostro profondo dolore? Perché non dobbiamo mai sentirci solo quando soffriamo. Condividere esperienze belle o brutte è una sorta di grande abbraccio”, scrive la showgirl. “Molti mi hanno detto: ‘Perché lo hai raccontato?'. Perché la perdita di un bimbo è un dolore, può accadere e accade più spesso di quanto si pensi. Ma non è il FALLIMENTO dell’essere donna - ha aggiunto - Da quel maledetto 25 novembre leggervi nei vari blog mi ha aiutato a capire e accettare. Storie di ragazze giovanissime o di donne come me che mai avrebbero pensato di provare questo dolore, dopo aver portato avanti gravidanze senza problemi. E noi abbiamo abbracciato tutte voi… E voi tutte avete abbracciato noi”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manila Nazzaro: “Io e Lorenzo Amoruso abbiamo perso il nostro bambino”

Today è in caricamento