rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Vip

Mara Venier ai genitori di figli gay: "Un figlio va amato sempre anche se omosessuale"

La conduttrice di Domenica In è scesa in campo in difesa dei diritti Lgbtq+ e si è rivolta direttamente ai genitori che hanno fatica ad accettare figli omosessuali

Una cosa è certa, per Mara Venier continuare a non accettare, al giorno d'oggi, che il proprio figlio sia omosessuale è impensabile. La conduttrice tv, infatti, sempre a favore dei diritti Lgbt, ha voluto chiarire una volta per tutte il suo pensiero sui genitori che fanno ancora fatica a capire che l'amore possa avere facce diverse da quello tradizionale. Così, zia Mara ha usato la sua piattaforma, il programma che conduce ormai da 20 anni, Domenica In, per fare un appello a tutti i genitori del mondo che allontanano i figli solo perché innamorati di qualcuno dei loro stesso sesso. 

"Un figlio va amato sempre anche se omosessuale - ha gridato Mara, per poi aggiungere -. Ci sono tanti ragazzi che mi scrivono ogni giorno, ragazzi che hanno tantissime difficoltà perché gay, soprattutto con i genitori che fanno fatica ad accettare questa cosa, io vorrei aiutarli. Vorrei arrivare in un mondo in cui nessuno deve più dire quali sono i suoi orientamenti sessuali"

La Venier ha deciso di affrontare l'argomento dal momento che, in studio, erano presenti i due protagonisti di Ballando con le Stelle, il nuotatore Alex Di Giorgio e il suo ballerino Moreno Porcu, entrambi appartenenti alla comunità Lgbt, coppia che la Venier ha definito: "Dolcissima e di grande esempio per tutti i giovani che hanno ancora grandi difficoltà nel ai loro genitori, e al mondo intero, di amare una persona dello stesso sesso". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mara Venier ai genitori di figli gay: "Un figlio va amato sempre anche se omosessuale"

Today è in caricamento