Venerdì, 18 Giugno 2021
lo sfogo

L'operazione di Mara Venier è andata male: "Ho perso sensibilità al viso, vivo in un incubo"

La conduttrice spiega quanto accaduto e ricorre alle vie legali nei confronti del dentista che l'ha operata la prima volta

Mara Venier dopo l'operazione, foto @Instagram

Mara Venier rompe il silenzio e racconta su Instagram quanto accaduto la scorsa settimana. Dal dentista per un semplice impianto, la conduttrice dopo qualche giorno è stata costretta a tornare sotto i ferri per alcune complicazioni e ancora oggi la situazione non è rientrata. 

"Ho perso sensibilità al viso"

Un incubo che ha deciso di condividere con i suoi follower: "Lunedì scorso sono andata da un dentista qui a Roma per un impianto già previsto da mesi. Sono arrivata a studio (per ora non dico nome e indirizzo) alle 9.30, sono uscita alle 17.30, dopo ore! Da quel momento ho perso completamente la sensibilità di parte del mio viso, bocca, gola, labbra, mento - racconta - Tralascio il resto, non è questa la sede (con il dentista ne parleremo in altra sede". Nei confronti del medico, dunque, ricorrerà alle vie legali e nel frattempo si è rivolta ad un altro specialista: "Giovedì di corsa dal chirurgo maxillo-facciale Valentini Valentino (che ringrazio tanto), che dopo aver verificato la situazione, venerdì mi ha operata per rimuovere l'impianto che ha causato il danno. Ricoverata, sala operatoria, anestesia totale, un incubo". 

Presto una nuova operazione

Per Mara Venier potrebbe esserci bisogno di una nuova operazione. "Oggi avrò un altro controllo, ma sarà una cosa molto lunga (sperando di evitare un altro intervento" scrive ancora nel post, promettendo una dura battaglia legale al dentista responsabile. L'hashtag la dice lunga: "#nonfiniscequì".

Il post pubblicato da Mara Venier dopo l'operazione

venier ospedale-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'operazione di Mara Venier è andata male: "Ho perso sensibilità al viso, vivo in un incubo"

Today è in caricamento