rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Vip

Marco Bocci preoccupato per Emma nei giorni del ricovero: “Mi ero spaventato”

Sul ‘Corriere della Sera’ le parole d’affetto dell’attore che esordisce alla regia del suo primo film verso la ex fidanzata, ora sua amica

Uscirà nelle sale il 28 novembre il primo film di Marco Bocci, attore esordiente nella regia della pellicola tratta dall’omonimo romanzo ‘A Tor Bella Monaca non piove mai’ di cui è autore. Intervistato dal Corriere della Sera, Bocci ha parlato delle emozioni di un’esperienza intensa (“la trasformazione del libro in film non è stata semplice”), dell’esordio da scrittore andato oltre le sue aspettative (“Il risultato mi ha meravigliato e certe recensioni, anzi, hanno anche aiutato la mia autostima”), ma anche del periodo più difficile della sua vita, segnato dai seri problemi di salute oggi fortunatamente superati che lo hanno indotto ad essere vicino con il pensiero a Emma Marrone, sua ex fidanzata e ora amica, quando era ricoverata in ospedale.

Marco Bocci ricorda il coma e parla di Emma Marrone

Nel 2018 Marco Bocci ha affrontato il coma come conseguenza di un herpes arrivato fino al cervello. “E’ stato brutto, davvero brutto. E’ una cosa che non ti aspetti anche se l’ho realizzata solo dopo”, ha raccontato: “Mia moglie(l’attrice Laura Chiatti, ndr) mi ha trovato privo di conoscenza e ha chiamato i soccorsi. Mi sono svegliato dopo tre giorni: ho avuto paura”.

“La consapevolezza di non essere indistruttibile o immortale ti lascia atterrito, ma dopo la botta ti fa apprezzare la cose diversamente: sono ripartito con un’energia nuova”, ha aggiunto l’attore e regista che riguardo all’esperienza vissuta recentemente da Emma con cui in passato ha avuto una relazione sentimentale, ha confidato un grande spavento, palesato pubblicamente con un messaggio, ma anche in privato.

Mi ero spaventato. Avevo provato a chiamarla ma aveva il telefono spento: volevo farle arrivare il mio messaggio”, ha spiegato Bocci che, visto il debutto della sua ex nel cinema con il film di Muccino, non esclude di contattarla per un suo prossimo lavoro dietro la macchina da presa. “In effetti, chi lo sa?”, il commento che lascia così aperta la porta a una futura collaborazione professionale sicuramente apprezzata dai fan di entrambi.

Tutte le notizie di Gossip 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marco Bocci preoccupato per Emma nei giorni del ricovero: “Mi ero spaventato”

Today è in caricamento