Sabato, 27 Febbraio 2021

Maria De Filippi: "Vi racconto i Natali più belli della mia vita, da mia mamma a mio figlio"

Dall'amore per la madre Giuseppina al primo incontro con Gabriele, la conduttrice si racconta a Verissimo Xmas Edition

Maria De Filippi, 59 anni, ospite di Verissimo

"I Natali più belli? Quelli di quando ero piccola". Così Maria De Filippi racconta il suo rapporto con il Natale in una puntata speciale di Verissimo, ovvero Verissimo Merry Xmas, condotta da Silvia Toffanin nel giorno di Santo Stefano. L'intervista è occasione per tracciare un bilancio personale e professionale della conduttrice, che si dice fiera di tutto il suo percorso: "Tutto quello che ho fatto mi è sempre piaciuto molto, dunque rifarei tutto da capo. Nella vita sono stata molto fortunata". 

Maria De Filippi e il Natale dell'infanzia

Ai microfoni del talk di Canale 5, la regina di Mediaset ricorda il Natale dell'infanzia. "Io ero una testa di rapa - confida, svelando un piccolo scherzo che faceva ai genitori - Approfittando del fatto che mi avevano detto dell'esistenza di Babbo Natale, io dicevo a mamma che un determinato regalo lo avevo chiesto a babbo natale per lei e dicevo la stessa cosa a papà, ma mentivo spudoratamente, perché se lo erano fatti a vicenda. Poi ho scoperto che Babbo Natale aveva un'esistenza molto particolare. Questi sono i Natali più belli che ricordo. Poi i natali cambiano e cominci a viverli in modo diverso, pensi più al capodanno". 

Le feste con Maurizio Costanzo e il figlio Gabriele

Le feste sono state poi segnate dall'amore per il marito Maurizio Costanzo, sposato nel 1995. "A Maurizio piacciono i Natali. Lui ha una particolare attitudine a conservare i panettoni, che durano fino a marzo... quando poi arriva la colomba. Per lui il Natale è il Panettone anziché il Pandoro e avere i cioccolatini vari. Poi lui ha i nipotini per cui è un nonno molto affettuoso. E' un bravo nonno. Ogni settimana li vede a colazione, poi per via del covid tutto è cambiato". 

Poi è arrivato Gabriele, il figlio adottivo. "Per lui i Natali più belli sono questi, perché è grande e la scelta di fare il Natale da grande con tuoi genitori diventa, appunto, una scelta vera e propria: non è più scontato. Quando non passa il Natale con la fidanzata ma con me per me è importante". 

Novità in casa De Filippi-Costanzo: il figlio Gabriele presenta la fidanzata. Ecco chi è 

Classe 1991, è arrivato proprio nel Natale nel 2004. "Eravamo pieni di Lego, robot e draghi in casa. Poi sono arrivati due draghi barbuti che conservavo in camera sua. Quell'anno ricordo di aver giocato a Fifa. Avevo paura di non piacergli: l'adozione è una scelta precisa e c'è un periodo, come è giusto che sia, in cui avviene un incontro seguito dalle persone preposte e tu non sai che cosa dirà lui di te, peprché viene ascoltato senza te presente. Dunque tutto quello che deciderà di dire è come un esame. Quella paura c'è stata". 

Maria De Filippi e il primo incontro con il figlio adottivo: "Ero tesa, pensavo: 'Se gli faccio schifo?'" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria De Filippi: "Vi racconto i Natali più belli della mia vita, da mia mamma a mio figlio"

Today è in caricamento