Giovedì, 29 Luglio 2021
Vip

Maria Grazia Cucinotta scende in campo contro il bullismo a fianco di sua figlia

Intervistata dal settimanale Mio, l'attrice siciliana parla della sua campagna contro i bulli e del suo rapporto con sua figlia.

Maria Grazia Cucinotta, splendida rappresentante del cinema italiano, da ben 11 anni lavora in Cina, Paese da cui è appena tornata. Recentemente intervistata dal settimanale Mio, l’attrice siciliana parla del suo rapporto con sua figlia.


Giulia ha solo 21 anni, ma sa già cosa non vuol fare nella vita. Infatti racconta Maria Grazia: “Siamo una normalissima mamma e una normalissima figlia adolescente. Quando chiedono a Giulia che lavoro vuole fare da grande risponde che non le piace nè il mio, nè quello del padre. Vedremo quando sarà più grande che strada sceglierà”.


Ed è proprio con Giulia che Maria Grazia ha deciso di scendere in campo per combattere il bullismo: “Io e mia figlia Giulia abbiamo lanciato insieme questa campagna. Vogliamo che i ragazzi parlino il più possibile del bullismo. Devono non solo denunciare i bulli, ma anche aiutarli a capire che stanno agendo nel modo sbagliato”.


In questo periodo, Maria Grazia Cucinotta è impegnata con le riprese di un film marocchino girato tra Casablanca e Lucera, in provincia di Foggia.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maria Grazia Cucinotta scende in campo contro il bullismo a fianco di sua figlia

Today è in caricamento