Giovedì, 3 Dicembre 2020

Chi è Roberto Zappulla, marito di Maria Teresa Ruta

Il produttore musicale è intervenuto nella diretta del GF Vip con una lettera. I due si sono sposati dopo che la conduttrice ha ottenuto il divorzio da Amedeo Goria

Roberto Zappulla e Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta è tra le protagoniste di questa edizione del Grande Fratello Vip insieme alla figlia Guenda Goria, nata dal matrimonio con il giornalista sportivo Amedeo. L’esperienza televisiva sta raccontando molto del rapporto tra madre e figlia, segnato da un passato di incomprensioni emerse nel corso delle dirette del reality che, nella puntata di venerdì 23 ottobre, ha aggiunto un nuovo tassello alle dinamiche famigliari.

Dopo la fine del matrimonio con Amedeo Goria, la conduttrice si è felicemente legata a Roberto Zappulla, produttore musicale che ha sposato nel 2015 durante un viaggio in Etiopia. Per vivere la sua storia d’amore con Roberto, Maria Teresa ha raccontato di aver lasciato che i figli Guenda e Amedeo vivessero da soli nonostante la loro giovanissima età, 17 e 14 anni. Molto riservato, Roberto Zappulla è intervenuto comunque nel programma di Canale 5 con una lettera che chiarisse alcuni aspetti rimasti irrisolti, causa delle incomprensioni con la figlia Guenda che nei giorni scorsi  aveva rinfacciato alla madre di averla abbandonata.

Maria Teresa Ruta sull’ex marito Amedeo Goria: “Se non mi avesse tradito staremmo ancora insieme”

Maria Teresa Ruta: "Io e Roberto volevamo un figlio"

Quello tra Maria Teresa Ruta e Roberto Zappulla è stato raccontato come un grande amore che non ha potuto essere arricchito dalla nascita di un figlio. I dettagli della vicenda sono emersi dopo che l’uomo ha inviato una lettera alla moglie volta a incitarla a dire la verità, affinché anche Guenda comprendesse. “Non sei la mamma che ha abbandonato i figli. Nonstante i tuoi tanti impegni lavorativi non hai mai fatto mancare nulla a nessuno dei due. Sei stata una madre che c'è sempre stata, che ha dato ogni tipo di supporto, in tutti i sensi", ha scritto Zappulla: "Non sono qui per difenderti, ma per ricordarti la madre meravigliosa che sei. Non hai nessun motivo per sentirti in colpa, nessuna ragione: non raccontare quello che non sei, sentiti libera di dire la verità".

Quando Alfonso Signorini ha chiesto alla conduttrice televisiva a cosa si riferisse Roberto, lei ha raccontato tutto tra le lacrime: “La verità è che abbiamo fatto delle rinunce. Lui desiderava un figlio da me. Ci abbiamo provato tanto. Ho fatto delle cure, per quello mi sono dovuta allontanare e a loro non l’ho mai detto, l’ho detto adesso a Guenda. Abbiamo fatto queste cure, ci abbiamo riprovato e non è andato bene”, ha raccontato: “Sapevo che era una cosa che desiderava tantissimo, è la prima cosa che mi ha chiesto quando ci siamo messi insieme. Abbiamo organizzato un’inseminazione artificiale all’estero. Abbiamo aspettato il visto che è arrivato dopo un mese, pagato la clinica e il giorno prima gli ho detto ‘Non me la sento, non posso fare questo a Gian Amedeo e a Guenda’. Ma lei questo non lo sa, gliel’ho detto adesso”.

(Di seguito, il racconto di Maria Teresa Ruta)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chi è Roberto Zappulla, marito di Maria Teresa Ruta

Today è in caricamento