Domenica, 28 Febbraio 2021

Marina La Rosa e i guadagni (altissimi) dopo il GF: "Ecco come li ho spesi"

La protagonista della prima storica edizione del reality ha confidato come all'epoca spese il denaro guadagnato grazie a quell'esperienza televisiva

Marina La Rosa

Marina La Rosa, l’indimenticabile protagonista della prima storica edizione del Grande Fratello, si è raccontata in un’intervista a Quotidiano.net durante la quale ha ripercorso quell’esperienza televisiva e i lauti guadagni ottenuti da quell'esperienza. 

Marina La Rosa: "Il Grande Fratello ha stravolto la mia vita"

La siciliana 40enne, oggi moglie e mamma di due figli, ha commentato una vecchia affermazione di Pietro Taricone, scomparso tragicamente nel 2009 e con lei tra gli inquilini del primo reality di Canale 5, che raccontò di avere guadagnato grazie al GF 1 miliardo e 700 milioni di lire.

Come il collega, anche lei riuscì ad ottenere molti soldi di cui oggi, però, non resta nulla.

Come ha fatto a spenderli? “Semplice: mancanza di gestione a monte”, ha risposto Marina La Rosa: “I soldi vanno via senza che tu te ne accorga. Compri una macchina, fai un viaggio, prendi una casa in affitto a un prezzo spropositato (5mila euro al mese per un appartamento in centro a Roma, ndr), poi fai un altro viaggio, magari affitti un aereo privato perché tanto ne guadagnerai ancora... Chiamiamola immaturità finanziaria. Come entravano così uscivano”.

Marina La Rosa e i guadagni dopo il Grande Fratello

Marina La Rosa ha anche spiegato come riuscisse allora a ottenere compensi così alti e quanto si sentisse comunque insoddisfatta: “Con le serate, con la pubblicità, con le ospitate televisive... Ma quei guadagni erano fonte di grande imbarazzo. Tornavo in albergo e non ero felice, perché quei soldi mi sembrava di averli rubati. Un sacco di soldi solo per fare un sorriso, firmare un autografo...”.

Il “flirt” con Lorenzo Battistello e il ricordo di Pietro Tarricone

Tra i concorrenti del primo Grande Fratello del 2000 c’era anche Lorenzo Battistello, con cui ha ammesso sia nato qualcosa in quel periodo di permanenza nella famigerata casa più spiata d’Italia. Un flirt? “Diciamo qualcosa del genere”, ha spiegato: “Con lui sono rimasta in contatto, ogni tanto ci mandiamo un messaggio. Ora lui è in Spagna, ha aperto un locale. Con Lorenzo abbiamo condiviso un’esperienza che ci ha cambiato la vita, che ha mutato la nostra percezione della realtà. È stato come un tatuaggio: indelebile”.

Infine, un ricordo di Pietro Tarricone che – dice – “era coltissimo. Si presentava al pubblico con tutti quei muscoli, ma in realtà amava moltissimo la filosofia. Dentro la Casa ci parlava di Nietzche, di Hegel, faceva dei discorsi stupendi. Era capace di rapportarsi con tutti, dall’idraulico al professore della Sapienza. Era affamato di sapere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marina La Rosa e i guadagni (altissimi) dopo il GF: "Ecco come li ho spesi"

Today è in caricamento