Sabato, 16 Ottobre 2021
Vip

Marta Flavi su Maurizio Costanzo: "Mi separerei prima"

Il loro matrimonio durò 6 anni e finì quando nella vita del giornalista arrivò Maria De Filippi

Il matrimonio tra Marta Flavi e Maurizio Costanzo, così come la loro separazione, è ancora oggi uno degli argomenti più cari al gossip. Coppia d'oro negli anni '90, si lasciarono quando nella vita del giornalista arrivò Maria De Filippi (fu proprio la Flavi a scoprire la loro relazione, come ha raccontato qualche tempo fa la conduttrice di Uomini e Donne). 

Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, la conduttrice - 70 anni - ha parlato anche di quel periodo: "Non ho rimpianti, rifarei tutto ma in tempi più stretti. Magari mi separerei prima. Gli uomini dopo poco tempo iniziano a rilassarsi e andare in down, noi donne no, siamo sempre carine". Marta Flavi ha poi ricordato il grande successo di Agenzia Matrimoniale, programma cult che ha visto nascere tante coppie: "Ho fatto più di duemila matrimoni" ha detto la conduttrice, raccontando di aver incontrato tempo fa una coppia che si sposò dopo il programma e che oggi ha una figlia grande che porta il suo nome, Marta: "Avevo le lacrime di felicità. E' nato un amore, è nata una famiglia e una vita. Questo dà senso a quello che uno fa. Noi facciamo programmi, ci divertiamo, è un lavoro privilegiato, ma quando poi vedi che con il tuo lavoro succede qualcosa di buono, allora pensi che è qualcosa di più". 

Il fidanzato inglese

Durante l'intervista Serena Bortone non ha perso l'occasione per chiederle del suo presunto fidanzato inglese, di cui si è parlato spesso ultimamente: "In realtà sta già scemando. Non dice una parola in italiano, io lo voglio italiano". E pare abbia la fila: "Mi sono sposata una volta sola e ora sono nel mood del 'perché no?' - ha fatto sapere - Ho tanti corteggiatori".

Marta Flavi sul tradimento di Costanzo: "Maria De Filippi me lo ha portato via"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marta Flavi su Maurizio Costanzo: "Mi separerei prima"

Today è in caricamento