Mercoledì, 21 Aprile 2021

Martina Colombari: "Mi danno dell'anoressica, non si rendono conto che le parole feriscono"

Sui social la criticano spesso per la sua magrezza. Accuse che non digerisce e a cui risponde, lanciando un messaggio importante sui disturbi alimentari

Martina Colombari

La faciloneria dilaga sui social e spesso, purtroppo, si trasforma in cattiveria gratuita che ferisce i più deboli. A farci i conti anche Martina Colombari, accusata di essere troppo magra: "Mi arrabbio molto quando dicono che sono un cattivo esempio per le ragazze, che porto il messaggio della donna anoressica - ha spiegato ai Lunatici di Rai Radio2 - Non si rendono conto che l'anoressia è una malattia che porta alla morte, è come se mi accusassero di incitare alla magrezza. Le ragazze che soffrono di anoressia e bulimia soffrono per mancanza d'amore, sicurezza, affetto, una violenza subita, un lavoro perso. E quindi mi spiace perché mi incolpano di un qualcosa che io veramente non faccio. Non si rendono conto che con le parole si feriscono le persone. Mi dà molto fastidio".

Prova a ignorare certe accuse, ma a volte è più forte di lei: "Quando iniziano ad essere pesanti o scrivono cattiverie è giusto rispondergli. Va bene la democrazia, va bene che sei un personaggio pubblico, però c'è differenza tra un commento, una critica, o una minaccia. Bisogna tornare ad avere maniere gentili che ci siamo un po' dimenticati. Questo fatto che i social ci avvicinano non significa che una pacca sulla spalla è concessa. Ci siamo dimenticati che cos'è l'educazione. Se tu mi incontrassi per cosa, avresti il coraggio di dirmi certe cose? Non credo. E allora cosa ti dà il coraggio di dirmi che sono una anoressica schifosa?".

Tornata in questi giorni a Riccione per rivedere i suoi genitori e trascorrere un po' di tempo in famiglia, Martina Colombari non ha sofferto molto la quarantena, a parte la distanza dagli affetti. A Milano con il marito Alessandro Costacurta, e loro figlio Achille, il lockdown è stato molto sereno: "Non ci sono stati problemi, tant'è che domenica mio marito è stato fuori tutto il giorno e mi è mancato. Ero in casa da sola ed ero persa, non riconoscevo più la casa, gli spazi, mi sentivo un po' abbandonata. La quarantena di coppia è andata bene, siamo anche molto bravi nel rispettare gli spazi dell'altro, ci conosciamo talmente bene che capiamo se abbiamo voglia di parlare o viceversa". 

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martina Colombari: "Mi danno dell'anoressica, non si rendono conto che le parole feriscono"

Today è in caricamento