Mercoledì, 24 Febbraio 2021

Le scuse di Massimo Boldi dopo la battuta sessista a Vera Kinnunen

L'attore ammette lo sbaglio dopo le critiche degli utenti per la frase pubblicata in calce al post di Paolo Conticini

Massimo Boldi e Veera Kinnunen

“Voleva essere un commento goliardico tra amici, ne è uscita una ‘presunta’ offesa. Chiedo scusa al genere femminile verso cui ho da sempre nutrito rispetto e affetto”: così Massimo Boldi ha tentato di arginare il fiume di accuse che lo ha travolto nelle scorse ore per una battuta decisamente sgradevole scritta in calce al post dell’amico Paolo Conticini.

Su Instagram l’attore aveva festeggiato l’ammissione alla finale di ‘Ballando con le Stelle’ postando una foto insieme alla ballerina Veera Kinnunen: “E finale sia! Grazie del vostro aiuto, vi voglio bene, mi avete fatto felice”, il garbato pensiero del concorrente a cui Boldi aveva replicato con un assurdo “Tromb*la… se lo merita”, pubblicato in calce all’immagine della coppia con tanto di faccine sorridenti. 

Paolo Conticini e Veera Kinnunen in finale a Ballando, il commento assurdo e volgare di Massimo Boldi

boldi-7-4

L'assurdo commento di Massimo Boldi scatena la reazione social

Il commento di Massimo Boldi ha subito scatenato l’indignazione degli utenti che in massa hanno espresso lo sconcerto per una frase tanto volgare. “Misero il commento e misero chi ha messo mi piace”, ha scritto qualcuno; “La badante di Massimo Boldi dovrebbe controllarlo un po' di piu' _ vero ma la vera tristezza sono le tantissime donne che hanno messo un like al suo post”, ha aggiunto un altro.  “Gli anni 80 sono finiti, non fai ridere manco a pagare”, un’altra replica. “Spero interverrai contro il commento disgustoso di Massimo Boldi. Veera Kinnunenn merita rispetto, non di essere trattata come un pupazzo. Al signor Massimo Boldi dico solo: il suo commento colpisce anche le sue figlie”, ha aggiunto ancora un follower dell’attore in gara nello show di Rai Uno che, dal canto suo, ha preferito sorvolare sulla battutaccia. Alla fine, dunque, è stato lo stesso l’autore di un pensiero tanto rozzo a scusarsi con il genere femminile di cui – come ha fatto notare un utente – fanno parte anche le sue figlie.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le scuse di Massimo Boldi dopo la battuta sessista a Vera Kinnunen

Today è in caricamento