Venerdì, 24 Settembre 2021
Vip

Matteo Branciamore, ex Marco dei Cesaroni: "Ero malato di sesso, sono guarito"

L'ex idolo delle ragazzine racconta il suo presente, tra progetti fotografici e un nuovo equilibrio raggiunto nella vita privata

"Non sono più il poster appeso in camera delle ragazzine". A parlare è Matteo Branciamore, ex "Marco dei Cesaroni" ed oggi attore affermato. A 35 anni, l'interprete romano è un uomo nuovo: nelle sale c'è l'ultimo film a cui ha partecipato, "Il mondo di mezzo", e nella vita privata arriva un rinnovato equilibrio.

Ne è passato di tempo da quando era l'idolo delle ragazzine grazie al ruolo interpretato nella fortunatissima fiction Mediaset. "È vero, ne ho conquistate e, anche se ammetto che mi è difficile pensarmi come adulto, oggi dalla vita cerco altro", spiega Matteo al settimanale Chi.

L'attore guarda al futuro ma, al momento, è single. "E va bene così - precisa - Sto bene con me stesso, credo di aver raggiunto un equilibrio. Cose come paternità, matrimonio le vedo lontane". La sua donna ideale? "Naturale, spontanea, ironica: sto cercando la mia versione al femminile... Non vorrei mai mettermi con un'attrice... Per esperienza dico che funziona di più far ridere". 

Dopo il successo televisivo, il suo percorso non è stato sempre semplice. La popolarità si è rivelata un'arma a doppio taglio. Tanto che, alcuni anni fa, ha dichiarato di esser diventato schiavo del sesso. "Per fortuna ne sono uscito indenne. Sarà che mi sono trasferito in prossimità del Vaticano... (ride) Ma non voglio essere ipocrita: mi piacciono le ragazze"

Dal punto di vista professionale, ha le idee chiare: "Il mio modello è James Franco, un talento capace di cambiare in ogni film, di passare dal cazzeggio alla serietà". Un sogno nel cassetto? "Mi piacerebbe interpretare, essere una sorta di nuovo Don Matteo. Non sono biondo come Terence Hill, però credo  che potrei essere credibile". Come si cambia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Matteo Branciamore, ex Marco dei Cesaroni: "Ero malato di sesso, sono guarito"

Today è in caricamento