Giovedì, 24 Giugno 2021
Vip

"Michael Jackson voleva sposare l'11enne Emma Watson"

A sostenerlo è Conrad Murray, il medico personale della popstar condannnato per la sua morte, che nel libro 'This Is It' ha rivelato il presunto desiderio di portare all'altare la giovanissima protagonista della saga di Harry Potter

Michael Jackson

Condannato nel 2014 a 4 anni di galera per l'omicidio involontario di Michael Jackson, Conrad Murray, il medico personale del re del pop morto nel 2009, è tornato a far parlare di sé per le dichiarazioni scritte nel suo libro scandalo intitolato 'This Is It', contenente presunte verità taciute su Jackson.

L'ultima dichiarazione è quella secondo cui il compianto cantante americano avrebbe perso la testa per Emma Watson quando lei aveva 11 anni, dopo aver visto nel 2001 il primo capitolo cinematografico di Harry Potter di cui era la protagonista.

Secondo Murray, la popstar si sarebbe talmente invaghito della ragazzina da essere pronto a tutto pur di averla e voler trovare qualcuno che 'studiasse il caso dal punto di vista legale'. 

"Michael avrebbe voluto che lo accompagnassi a fare visita al padre e a pianificare il matrimonio in occasione dei concerti a Londra", scrive Murray che sostiene anche come Jackson avesse puntato gli occhi sulla 12enne Harriet Lester, figliastra del suo amico Mark Lester. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Michael Jackson voleva sposare l'11enne Emma Watson"

Today è in caricamento