Mercoledì, 19 Maggio 2021

Gli amori tormentati di Milva, dal matrimonio con Maurizio Corgnati al suicidio di Pistilli

Una carriera capace di spaziare dal teatro alla musica. Ed una vita sentimentale altrettanto intesa, e in gran parte tormentata, quella della cantante scomparsa in queste ore all'età di 81 anni

Milva

Una carriera capace di spaziare dal teatro alla musica. Ed una vita sentimentale altrettanto intesa, e in gran parte tormentata, quella di Milva, al secolo Ilvia Maria Biolcati, scomparsa in queste ore ad ottantuno anni dopo una malattia e al termine di lungo periodo di assenza dalle scene. Dal matrimonio con Maurizio Corgnati all'ultima storia, quella al fianco di Luigi Pistilli, che morì suicida. 

E' stata proprio l'inseparabile figlia Martina Corgnati, affermata critica d'arte, a dare annuncio della scomparsa della madre. Unica figlia avuto dall'unico matrimonio contratto dalla cantante, quello col produttore Maurizio, conosciuto quando era giovanissima. I due si incontrano all'inizio degli anni Sessanta, dietro le quinte dello show Rai 'Quattro passi tra le nuvole' quando lei è debuttante e lui un regista già affermato. Ventidue anni lei, 44 lui, si sposano nel 1961, per poi mettere al mondo la loro unica erede due anni dopo. 

Si separano nel 1969, ma la gratitudine a quell'amore non abbandona mai la cantante, che ha sempre definito quella relazione la più importante della sua vita e Maurizio "il mio pigmalione, l'uomo che mi ha insegnato tutto". Lui, invece, scomparso nel 1992, non usa parole cortesi per la ex moglie, raccontando in un'intervista che lei se ne sarebbe andata "portandosi via anche mia figlia, l'ho odiata per anni". 

Dopo la separazione da Corgnati, c'è un nuovo amore per Milva. Il più discusso, il più chiacchierato in termini mediatici. E' quello con Mario Piave, attore di professione. Un legame burrrascoso che termina con un fatto tragico: lui viene assassinato a Roma nel 1979. 

Una tragedia da cui Milva riemerge ritrovando il sorriso accanto al filosofo Massimo Gallerani. Stavolta, però, è lui a lasciarla per un'altra donna, tanto che l'artista cade in depressione. L'ultimo grande amore, infine, è quello con Luigi Pistilli, attore anch'esso, con cui però non dura per sempre. E che non ha nascosto, per un certo periodo, il rancore nei confronti de 'La Rossa': "Milva non ama gli uomini, lei li mastica, le fanno comodo", dice in un'occasione. Si scusa poi in un biglietto lasciato poco prima di morire suicida, impiccato. Milva non era "la donna fredda e incapace di amare" che aveva descritto.

In basso, Milva insieme all'ultimo compagno Luigi Pistilli

CITYNEWSANSAFOTO_20210424144154161_TECNAVIA_PHOTO_GENERALE_223958-2

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli amori tormentati di Milva, dal matrimonio con Maurizio Corgnati al suicidio di Pistilli

Today è in caricamento