rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Vip

Monte Bianco, eliminato Stefano Maniscalco

Il karateka ha perso la sfida contro Zambrotta e lascia il reality di Rai 2

E' Stefano Maniscalco l'eliminato della puntata di lunedì de Il Monte Bianco. Il karateka è stato protagonista della sfida verticale con l'ex calciatore Gianluca Zambrotta. I due, sul La Vierge, a 3422 metri di altitudine, dovevano raggiungere la vetta, un satellite roccioso in mezzo ad un mare di ghiaccio. Alla fine l'ha spuntata Zambrotta e Maniscalco ha lasciato il reality.

"Volevo vincere ma fa parte del gioco. Ho perso con il più grande". La terza puntata del reality condotto su Rai 2 da Caterina Balivo ha visto i partecipanti sfidarsi a Pré Daint Didier nella prova vertigine, che consisteva nell'attraversare un burrone con uno strapiombo di 200 metri con l'ausilio della "zip line", ovvero un cavo metallico fissato fra due estremi. La velocità raggiunta può essere di 195 km/h. Prova vinta da Filippo Facci, che ha ricevuto una tenda da quattro posti, mentre la peggiore è stata Dayane. Lei non tornerà al campo base, ma andrà a conoscere il pastore Alessio per pulire la stalla ed accudire gli animali. 

Dayane è stata contestata perché ha violato un accordo tra tutti i concorrenti che dovevano cercare i ramponi sepolti. Tutti hanno aspettano tutti meno Dayane che è partita in anticipo e ha poi vinto la prova classifica calandosi in un crepaccio per quindici metri. La cordata di Zambrotta è stata la peggiore e Dayane l'ha mandata al duello verticale con Maniscalco, mentre tra Facci e la modella è scoppiata la polemica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monte Bianco, eliminato Stefano Maniscalco

Today è in caricamento