rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Vip

Nadia Rinaldi: "Un anno e mezzo senza seno, dopo un intervento di riduzione ho rischiato la setticemia"

L'attrice ne ha parlato per la prima volta a Storie Italiane. La decisione di ricorrere alla chirurgia estetica dopo un importante dimagrimento

Si è parlato di chirurgia estetica ieri a Storie Italiane e dopo la testimonianza di una donna sfigurata in seguito ad un intervento, Nadia Rinaldi - ospite del programma di Rai 1 condotto da Eleonora Daniele - ha raccontato per la prima volta di avere dovuto affrontare un periodo molto difficile e problemi di salute a causa di un'operazione al seno. 

L'attrice ancora oggi ne parla a fatica: "Non l'ho mai raccontato perché non è una cosa piacevole. Ho fatto una addominoplastica in seguito a un grosso dimagrimento. Avevo tanto seno e dopo la perdita di peso era rimasto svuotato, ed è stato ridotto. Ma è stata tolta talmente tanta pelle che mi si è riaperto tutto. Io dallo specchio vedevo addirittura le protesi". La situazione poteva precipitare: "Si è riaperta la cicatrice, perdevo liquido e stavo andando in setticemia - ha raccontato - È successo nel 2014, era una riduzione, ma evidentemente hanno messo una protesi troppo grande e la pelle non ha retto. Ero in degenza a casa di mia mamma e ho proprio sentito il rumore della pelle che si apriva, quando mi sono alzata perdevo liquidi da tutte le parti". 

La degenza è stata lunga e molto complicata: "Facevo le medicazioni a casa come mi era stato detto, però sentivo che c'era qualcosa. Il medico non c'era, la mattina sono andata al pronto soccorso arrancando accompagnata da mia sorella e immediatamente mi hanno tolto entrambe le protesi e sono stata un anno e mezzo senza seno, con l'ovatta, perché non si potevano rimettere a causa dell'infezione in atto. Può anche succedere - ha concluso Nadia Rinaldi - non voglio dire che c'è stata negligenza, però la sofferenza è stata drammatica".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nadia Rinaldi: "Un anno e mezzo senza seno, dopo un intervento di riduzione ho rischiato la setticemia"

Today è in caricamento