Domenica, 7 Marzo 2021

Niccolò Bettarini mostra i segni delle coltellate: "Ribellarsi, ribellarsi ancora"

Un mese fa il figlio dell'ex calciatore Stefano e della conduttrice Simona Ventura è stato vittima di una aggressione all'uscita da un locale milanese

Niccolò Bettarini, 19 anni

Lo sguardo verso l'orizzonte, verso quel mare che oggi sa più che mai di ritrovata libertà, l'espressione fiera e il corpo segnato indelebilmente dalle coltellate di cui è stato vittima ormai un mese fa. Niccolò Bettarini, 19 anni, mostra sui social le ferite dell'aggressione subita lo scorso primo luglio all'uscita da una discoteca milanese. "Ribellarsi, ribellarsi ancora. Finché gli agnelli non diverrano leoni", scrive il figlio dell'ex difensore Stefano e di Simona Ventura a margine delle foto. 

Niccolò, che in questi giorni è in vacanza al mare insieme al papà, non nasconde i segni della tragedia. "Vivi come se dovessi morire domani, impara come se dovessi vivere per sempre", digita a corredo degli scatti che lo ritraggono in costume da bagno a Viareggio. Proprio pochi giorni fa, il giovane è tornato a parlare del drammatico episodio col settimanale 'Di Più': "Ricorderò per sempre che in ambulanza, nella mia testa, ho improvvisamente iniziato a pensare: “Non voglio morire così… Io non voglio morire così…”. E a quel pensiero ho dato voce. L’ho gridato ai medici. A tutti. Per tutto il tragitto che l’ambulanza ha percorso fino all’ospedale. Volevo che lo sapessero tutti, probabilmente volevo che il mio urlo arrivasse in Cielo e lo sentisse anche Dio. E penso lo abbia sentito". E ancora: "Una coltellata è arrivata dritta vicino al fegato. Una costola, spezzandosi, ne ha rallentato l’affondo. Se quella stessa coltellata fosse arrivata qualche millimetro più sopra, se la costola non l’avesse deviata, mi avrebbe perforato il polmone. Uscire vivi da situazioni del genere ti cambia profondamente…".

betta-5

betta2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niccolò Bettarini mostra i segni delle coltellate: "Ribellarsi, ribellarsi ancora"

Today è in caricamento