rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Vip

"C'è un tempo per ogni cosa, per parlare e per tacere": Noemi parla sui social. Interviene Totti

La compagna dell'ex calciatore racconta ai follower, per la prima volta, un aspetto molto privato della sua vita

"C'è un tempo per ogni cosa... Uno per parlare e uno per tacere": inizia così il lungo post che Noemi Bocchi ha affidato a Instagram, nella sua pagina resa pubblica da quando la storia d'amore con Francesco Totti è diventata ormai ufficiale. Per la prima volta la compagna dell'ex calciatore ha voluto parlare di sé ai follower, tralasciando però ogni considerazione sulla sua vita sentimentale: oggetto della riflessione scritta a corredo di un  suo primo piano è la sua condizione fisica, segnata dalla  diastasi addominale, un problema che le ha causato non pochi fastidi in passatoi e di cui sente di voler parlare con le donne che, come lei, convivono con questo disturbo. 

"Per tutta la vita ho scelto di tacere per proteggermi. Il più delle volte perché non venivo ascoltata dalle persone a me vicine e restare in silenzio era più facile. Tante volte perché mi sono sentita raccontare in ruoli che non mi appartenevano, ma anche i ruoli "scomodi" fanno parte della vita di ognuno di noi e si accettano per svariati motivi. Per molto tempo mi son sentita a metà: metà qui e metà altrove. Un altrove che non conoscevo e mi faceva paura" racconta Noemi: "Poi è arrivata una parvenza di benessere in cui ho iniziato a sentirmi bene, finalmente. Come per magia ogni pezzetto sparso qui e là della mia vita stava tornando al proprio posto. Lo sentivo nelle ossa, nelle lacrime e nei miei sorrisi...".

"In realtà mi sto riferendo ad una cosa che riguarda soltanto me e che, poi, ho scoperto riguardare molte donne" si legge ancora: "Dopo i parti ho iniziato a star male e da tutti venivo liquidata con un: Hai partorito, è normale.
Dopo 8 anni dalla seconda gravidanza ho scoperto che quello che avevo ha un nome e racchiude tutti i sintomi che ho: Soffro di Diastasi Addominale. Ho scoperto di averla grazie ai gruppi Facebook in cui ci sono donne che con la loro testimonianza danno coraggio ad altre donne. Questa cosa mi ha colpito molto: Donne che si sostengono per superare un malessere non capito nè dalle famiglie, nè dalla società. Un intervento che passa come estetico, ma di estetico ha ben poco".

"Grazie a loro ho deciso il percorso da intraprendere e con chi! I loro racconti mi hanno fatto prendere coscienza e ho deciso di fare la mia parte condividendo il mio percorso e raccontandovi anche i sentimenti che l'articolo sulla gravidanza ha suscitato in me.. sentimenti che si generarano in tutte le donne che hanno patologia e si sentono rivolgere domande inopportune. Se le donne da sole sono pura forza, insieme sono uragani!". 

Migliaia i riscontri raggiunti dal post. E tra i commenti si nota anche quello di Francesco Totti: "Ed io ti sarò vicino". Con due cuori che raccontano tutto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è un tempo per ogni cosa, per parlare e per tacere": Noemi parla sui social. Interviene Totti

Today è in caricamento