Giovedì, 4 Marzo 2021

Nunzia De Girolamo: "Volevo un altro figlio, ma il mio matrimonio ha rischiato il crollo"

E intanto l'ex politica si prepara al debutto come conduttrice televisiva al timone del talk show 'Ciao Maschio'

Nunzia De Girolamo, 45 anni (Crediti Instagram)

In un'intervista rilasciata al settimanale Oggi, Nunzia De Girolamo ripercorre le tappe della propria odissea giudiziaria (a dicembre è stata assolta con formula piena dopo 7 anni di processo), confessando momenti di grande difficoltà interore che l'hanno portata a non vivere serenamente la propria vita familiare: il suo matrimonio con Francesco Boccia è andato in crisi e la maternità non è stata vissuta appieno. 

Così il matrimonio di Nunzia De Girolamo stava per crollare

Nunzia, mamma di Gea, 9 anni, e moglie dell'ex ministro Boccia, ricorda come la situazione abbia avuto ripercussioni sulla quotidianità coniugale. "Ha cancellato i progetti più tenersi: io e Francesco avremmo fatto un altro bambino, era nei piani. Invece abbiamo rischiato la rottura: negli anni centrali sono riuscita a camuffare bene la rabbia e la paura, ma all inizio, quando ho saputo di essere indagata, e alla fine, poco prima dell'assoluzione, con mio marito ho ingaggiato liti durissime". 

Boccia era di sostegno. "Lui, da buon progressista, ostentava una fiducia assoluta nella magistratura: 'c'è un giudice che giudica un altro giudice', mi ripeteva per rassicurarmi. E io mi incavolavo da morire, mi veniva voglia di lanciargli i piatti. questa sua fede era incrollabile, ma la giustizia mi stava facendo a pezzi senza prove, mi indignava". 

All'oscuro di tutto è rimasta la figlia Gea, perché ancora piccolina. "E' arrivata a otto anni senza sapere nulla. Fosse stata piu grande, mi avrebbe fatto milioni di domande e a scuola ci sarebbe stato il compagnuccio che le avrebbe detto 'vogliono arrestare tua madre'. A me è stata sostratta la spensieratezza nel fare la mamma: ho aspettato 36 anni per avere una figlia, doveva ssere il periodo piu bello e invece si è trasformato in una recita di sorrisi e felicità. Ogni volta che Gea mi beccava a piangere, dicevo: 'ho mal di pancia, l'emicrania'". 

Il futuro in tv

E' stato proprio l'amore per la figlia Gea a salvarla mentre tutto crollava: l'ex politica ha infatti confessato di aver pensato anche a gesti inconsulti in quel periodo, ma la piccolina le ha dato la forza di reagire. 

Ora che la bufera è passata, per Nunzia si apre una nuova vita, anche professionale: niente più politica nella sua routine, ma il debutto come conduttrice nel mondo dello spettacolo: il talk show 'Ciao Maschio' (in onda dal 13 febbraio su Rai1). 

Nunzia De Girolamo: "Ho pensato di buttarmi dalla finestra, devo ringraziare mia figlia" 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nunzia De Girolamo: "Volevo un altro figlio, ma il mio matrimonio ha rischiato il crollo"

Today è in caricamento