rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Il dolore dopo la morte

Morte di Paolo Calissano, Stefania Orlando: "Mia cugina Fabiola è devastata"

La conduttrice televisiva e showgirl è tornata a parlare del legame che c'era tra Fabiola e Paolo

Stefania Orlando ospite de La Vita in diretta ha parlato di Paolo Calissano e della sua morte, in particolare ha raccontato la sofferenza della cugina, Fabiola Palese, ex compagna dell'attore che lo ha trovato senza vita. La donna si era preoccupata dopo che Calissano continuava a non rispondere al telefono.

I due dopo la separazione erano rimasti molto vicini. "Fabiola è devastata dal dolore ed ha anche qualche senso di colpa che per me non dovrebbe avere. Erano rimasti vicini anche quando si erano lasciati. Sono molto contenta che le persone che hanno lavorato con lui abbiano scritto di lui cose molto belle, era una persona splendida, molto sensibile e soffriva molto perché non riusciva più a trovare dei lavori" ha affermato Orlando che già nei giorni scorsi aveva avuto modo di parlare di Calissano.

Morte di Paolo Calissano: "Non si è suicidato, gli hanno chiuso le porte in faccia"

Il rapporto tra Stefania Orlando e Calissano

Stefania Orlando dopo la morte di Paolo ha parlato così di lui: "Mia cugina Fabiola è stata profondamente legata a Paolo, non l'ho ancora sentita ma posso solo immaginare la sua disperazione” ha confidato al Corriere della sera il volto noto di programmi tv: “Non si erano mai persi di vista, lei continuava a provare grande affetto per Paolo, un uomo che sapeva farsi volere bene da tutti. Io l'ho conosciuto da un punto di vista personale, era uno di famiglia e con noi aveva condiviso tanti momenti privati, intimi: comunioni, Natali, era stato al mio matrimonio".

Indagine per omicidio colposo sulla morte di Calissano

Il ritratto che di Paolo fa Stefania è pieno di profonda amicizia - “Era una persona sensibile, generosa, fragile come molti di noi. Solo che qualcuno riesce a mascherare di più le proprie emozioni. In lui, invece, si vedevano tutte” dice di lui - ammettendo poi quanto la notizia della sua scomparsa l'abbia lasciata senza fiato: “Al di là del fatto che Paolo fosse un personaggio pubblico, la notizia della sua morte è uno shock proprio perché per me era una persona di famiglia”.

Si continua a parlare della triste scomparsa di Paolo Calissano, l'attore trovato morto nella sua casa il 30 dicembre scorso, in circostanze sulle quali sono ancora in corso delle indagini. A ritrovare il corpo dell'attore senza vita è stata Fabiola Palese, l'ultima compagna di Paolo Calissano, che nonostante la fine della relazione aveva conservato con lui un ottimo rapporto, al punto tale da entrare ancora in casa. Dopo diverse ore senza risposta al cellulare di Calissano, poi trovato spento proprio nell'abitazione, ha deciso di andare a verificare le sue condizioni, trovandolo senza vita.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte di Paolo Calissano, Stefania Orlando: "Mia cugina Fabiola è devastata"

Today è in caricamento