Mercoledì, 2 Dicembre 2020
commenti a caldo

Paolo Conticini: “A Ballando con le stelle sono stato me stesso, senza inventare storie d’amore”

In collegamento con Mara Venier a Domenica In, l'attore ha commentato la sua esperienza al dance show di Rai Uno facendo un riferimento che per qualcuno è risuonato come frecciatina ai colleghi Elisa Isoardi e Raimondo Todaro...

Paolo Conticini

La finale di Ballando con le stelle in onda sabato 21 novembre 2020 è stata commentata nella puntata odierna Domenica In che ha dato modo ai suoi protagonisti di esprimere le proprie impressioni sull’esperienza televisiva appena conclusa. Tra loro anche Paolo Conticini, classificatosi insieme a Veera Kinnunen al secondo posto della gara che ha visto trionfare Gilles Rocca e Lucrezia Lando.

In collegamento con Mara Venier, l’attore ha avuto parole di grande entusiasmo per questa avventura affrontata con grande determinazione e autenticità: “Sono stato molto contento di avere fatto questo percorso. Non che dovessi dimostrare qualcosa o essere diverso da come la gente mi conosce”, ha affermato. Quando gli poi gli è stato chiesto se non avesse pagato in qualche modo il fatto di essersi apparso troppo serioso, Conticini ha replicato: “Io sono stato me stesso senza inventarmi nulla tipo storie d'amore o cose così, nessuno scoop, ma mettere in vista quello che imparavo con Veera, che è stata una maestra meravigliosa. Ho cercato di essere più semplice possibile…”. Nel pubblico non è mancato ch ha visto nel commento sulle storie d’amore un velato riferimento alla collega Elisa Isoardi che con il partner Raimondo Todaro ha instaurato un feeling potenziale incipit di un sentimento… La sua sarà stata davvero una frecciatina o solo un banale riferimento?

Paolo Conticini: “Ballando tra le esperienze più belle della mia carriera”

Ringraziando Milly Carlucci e la produzione di Ballando con le stelle, Paolo Conticini ha definito questa come una delle esperienze professionali più belle della sua vita: “Pensavo fosse un giochetto, invece è risultato essere un programma molto profondo che ha tirato fuori lati di me e di tutti gli altri molto intimi Credo sia una delle esperienze più belle che ho fatto da quando lavori”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Conticini: “A Ballando con le stelle sono stato me stesso, senza inventare storie d’amore”

Today è in caricamento