Martedì, 3 Agosto 2021
Vip

Ruffini coccolato dalla nipote dopo l'addio a Diana Del Bufalo: "Grazie per avermi scaldato il cuore"

Su Instagram le dolcissime parole dell'attore per sua nipote Francesca e una loro foto scattata durante le feste di Natale

Paolo Ruffini e la nipote Francesca

Natale da single per Paolo Ruffini dopo la rottura con Diana Del Bufalo, sua compagna per quattro anni. L'attore ha trascorso questi giorni di festa in famiglia, circondato dall'affetto dei suoi cari e in particolare della nipote Francesca, a cui ha dedicato delle bellissime parole su Instagram.

"Grazie alla mia meravigliosa nipotina - si legge nel post, accanto a una loro foto -. Grazie per non avermi mai fatto sentire solo in questi giorni, per aver messo a posto una casa devastata, per avermi preparato con amore tutti i giorni la colazione con i cracker e il miele spalmato che piace a me. Grazie per avermi detto che sono un bravo zio anche quando ero impacciato. Grazie per avermi scaldato il cuore e per avermi ricordato quanto è bello crescere insieme ed essere adolescenti a qualsiasi età".

Tra loro un legame speciale, alla pari, come si capisce dalle parole di Ruffini: "Io non ti dirò mai 'devi fare quello che ti dico io, perché sono più grande di te', perché mi hai insegnaato che la qualità di una persona non si misura con gli anni, ma con la sensibilità. Continuerò a darti i consigli e a metterti a disposizione la mia esperienza per poter sorridere sempre meglio. Ti voglio bene, zio Paolo".

Grazie alla mia meravigliosa nipotina @francescaruffinii Grazie per non avermi mai fatto sentire solo in questi giorni, per aver messo a posto una casa devastata, per avermi preparato con amore tutti i giorni la colazione con i cracker e il miele spalmato che piace a me. Grazie per avermi detto che sono un bravo zio anche quando ero impacciato. Grazie per avermi scaldato il cuore e per avermi ricordato quanto è bello crescere insieme ed essere adolescenti a qualsiasi età. Io non ti dirò mai “devi fare quello che ti dico io, perché sono più grande di te”, perché mi hai insegnato che la qualità di una persona non si misura con gli anni, ma con la sensibilità. Continuerò a darti i consigli e a metterti a disposizione la mia esperienza per poter sorridere sempre meglio. Ti voglio bene, Zio Paolo.

Un post condiviso da Paolo Ruffini (@paolinoruffini) in data:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruffini coccolato dalla nipote dopo l'addio a Diana Del Bufalo: "Grazie per avermi scaldato il cuore"

Today è in caricamento