rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
covid

La mamma morì di Covid, Chiambretti (di nuovo) positivo e malato: "Impossibile non pensare al peggio"

Il conduttore precisa: "Rimango un convinto si vax. Mia madre sarebbe andata a piedi scalzi a farsi vaccinare e tutto sarebbe stato diverso"

Piero Chiambretti è di nuovo positivo al coronavirus. La notizia arriva dal suo profilo Instagram: "Regalo di Natale: sono positivo. Sto comunque bene", scrive. Come ricorderanno i telespettatori, il giornalista e conduttore è stato già vittima di Covid nel corso del primo lockdown, quando per coronavirus morì l'adorata mamma Felicita. In questa seconda occasione, la malattia si è manifestata in veste nuovamente sintomatica ma i sintomi sono leggeri. "Penso però sia inevitabile per chi ha passato quello che ho passato io temere sempre il peggio", precisa lui. Tutto è successo a pochi giorni dalla terza dose, che Chiambretti aveva prenotato. 

Piero Chambretti presenta la figlia (tale e quale a lui) e sogna di portarla in tv

"Mia madre sarebbe andata scalza a vaccinarsi"

In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, Chiambretti ha spiegato come ha scoperto il contagio ed ha detto di rimanere un convinto sì vax. "E' come se fosse un virus più garbato", dice a proposito di questa seconda manifestazione della malattia. "Questa cosa non fa bene al morale e nemmeno al fisico. Ma grazie a quello che ci siamo iniettati la vivo come una forte influenza".

E ancora: "Rimango un convinto si vax: come hanno spiegato quelli bravi e anche quelli meno bravi, il vaccino ti permettere di resistere a un attacco virale così forte che ti manda in ospedale. Mia madre sarebbe andata a piedi scalzi a farsi vaccinare e tutto sarebbe stato diverso".

Piero Chiambretti ricorda la madre Felicita con il verso di una sua poesia

"Così mi sono accorto di aver contratto il virus"

Come si è accorto di aver contratto il virus? "Avevo sintomi precisi: mal di gola insistente, forte emicrania - dovrebbero chiamarlo Emicron non Omicron - Quindi, nonostante un primo tampone negativo al mattino, ho voluto farne un altro la sera, diverso, che intercettasse questa variante, ed ero positivo. Mi sono bruciato con l’acqua calda e ora mi fa paura anche la fredda".

La mamma morta nel primo lockdown 

Il conduttore torinese 65enne si era ammalato nel marzo 2020 e per questo era stato ricoverato all’ospedale Mauriziano di Torino, negli stessi giorni di sua madre, Felicita, poi deceduta in ospedale il 21 marzo 2020. Il conduttore, invece, venne dimesso il 30 marzo 2020. A fine dicembre aveva poi tracciato il bilancio del 2020: "Un'intera generazione mondiale di persone non potrà che ricordare il 2020 come il peggiore della propria vita anche se non è stato colpito, come il sottoscritto, dal covid in modo molto violento. Penso che l'anno per le restrizioni, per le mascherine, per la depressione generalizzata, per i problemi economici non potrà di certo essere ricordato come un anno eccezionale. L'unico vantaggio che avremo è che il prossimo anno sarà migliore di questo, ne sono quasi sicuro".

Coronavirus, Piero Chiambretti: "Mia madre nel letto accanto, mi chiesero di lasciarla andare per non farla soffrire" 

piero chiambretti positivo malato-2

Gallery

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La mamma morì di Covid, Chiambretti (di nuovo) positivo e malato: "Impossibile non pensare al peggio"

Today è in caricamento