Domenica, 17 Ottobre 2021
futuro re

William contro lo zio Andrea di York: la clamorosa decisione

L'erede al trono ha assunto una posizione ben precisa nei confronti del fratello del padre, avallata - anche se a malincuore - dalla stessa regina Elisabetta

Il principe William inizia a comportarsi da re assumendo decisioni tanto radicali quanto forti per le ripercussioni che inevitabilmente ricadono nella vita pubblica e privata della propria famiglia. Il futuro sovrano, secondo in linea di successione al trono d’Inghilterra dopo il padre Carlo, ha infatti, rivolto parole durissime contro lo zio Andrea di York, coinvolto in uno scandalo sessuale che, benché archiviato dalla polizia inglese, ha comunque messo in cattiva luce la Corona, difesa strenuamente dall’erede con una mossa drastica.

Secondo la ricostruzione del settimanale Chi, William ha definito il fratello del padre come “una minaccia per la monarchia”, decidendo di non farlo tornare mai più ad occupare ruoli pubblici.

Andrea di York fuori dalla vita pubblica

La decisione di estromettere Andrea di York da impegni istituzionali sarebbe stata presa, in realtà, dai fratelli Carlo, Anna ed Edoardo, ma pare che nei colloqui organizzati per decidere sul da farsi subito dopo lo scandalo che stava mettendo a repentaglio il futuro della monarchia, la regina Elisabetta abbia coinvolto anche William. E proprio lui, insieme al padre, avrebbero convinto dell’inadeguatezza di Andrea come royal la sovrana che, a malincuore, ha dovuto dare il suo assenso alla cacciata del figlio prediletto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

William contro lo zio Andrea di York: la clamorosa decisione

Today è in caricamento