rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Vip

William e Kate, genitori intransigenti. I loro bimbi? Ecco non possono assolutamente fare

C'è una regola che i tre figli del principe Willian e di Kate Middleton non possono mai violare

C'è una regola che i figli di William e Kate devono assolutamente rispettare. Il principe del Galles e sua moglie, infatti, hanno stabilito una regola ferrea per i loro tre bimbi, George, di 9 anni, Charlotte di 7 e Louis di 4 che non può in alcun modo essere violata in quanto parte stessa del decreto reale. Cos'è che non possono fare i tre piccoli principi d'Inghilterra? Semplice, non possono urlare. Si tratta di una rigida regola domestica, stabilita dai loro genitori, e che riguarda le urla in casa.

"Le urla sono assolutamente off limits" per il Principe George, la Principessa Charlotte e il più piccolo di tutti, il Principe Louis. A riferirlo è stata una fonte vicina alla famiglia reale che ha rivelato al The Sun che qualora dovesse esserci anche il minimo accenno di urla, il bambino in questione viene immediatamente "allontanato". 

Non c'è, però, un angolo delle punizioni o una stanza particolare dove vengono mandati i bimbi che disubbidiscono ai genitori. Il Principe e la Principessa di Galles usano un approccio diverso. "I bambini che urlano vengono portati via dal luogo del litigio o del disturbo e vengono trattati con calma da Kate o William", ha spiegato, infatti, l'insider. 

Un modo per far capire ai piccoli dove hanno sbagliato e riflettere sui loro errori. 

Inoltre, l'esperta reale Katie Nicholl ha affermato che William, 40 anni, e la Middleton, 41 anni, mettono l'accento sulla creatività dei loro figli e incoraggiano a trascorrere del tempo all'aria aperta o a fare arti e mestieri. Un approccio genitoriale innovativo che punta tutto sulla massima espressione dell'indiviualità dei singoli bimbi e sul farli giocare all'esterno facendogli imparare sempre cose nuove attraverso esperienze fatte in prima persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

William e Kate, genitori intransigenti. I loro bimbi? Ecco non possono assolutamente fare

Today è in caricamento