Domenica, 19 Settembre 2021
Vip

Ricky Martin: "Vorrei che i miei figli fossero gay"

Il cantante portoricano, sposato con l'artista Jwan Yosef, ha due gemelli nati da madre surrogata

Ricky Martin

"I miei figli sono troppo giovani, ma vorrei che fossero gay": lo ha dichiarato Ricky Martin in un'intervista sulla ABC e le sue parole hanno sollevato qualche polemica. Il cantante portoricano ha due gemelli di 9 anni, Matteo e Valentino, nati da madre surrogata.

A crescere i bambini insieme a lui il compagno Jwan Yosef, suo marito da gennaio, con cui non nasconde di voler rivivere la gioia di diventare padre. 

Ricky Martin ha sposato il compagno: "Voglio passare la vita con lui"

Il coming out è stato un punto di svolta per lui: "Lo dico sempre, vorrei farlo di nuovo perché è stato fantastico. Quel momento in cui ho scritto la lettera e ho premuto invio postandola su Twitter. La libertà e il sentimento di liberazione è stato potente. Ora tante persone vengono da me per ringraziarmi e mi dicono 'Capisco meglio mio padre, o mia sorella'. Per questo è importante farlo".

"E' una cosa molto speciale - ha spiegato ancora il cantante - La sensibilità, il modo in cui vedo le cose ora, che non devo nascondermi in alcun modo o forma. Vedi i colori. E poi vedi l'arcobaleno. Ora capisco perché il simbolo è l'arcobaleno. E' reale. Tutto è tangibile. Mi rende una persona più forte".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricky Martin: "Vorrei che i miei figli fossero gay"

Today è in caricamento