Sabato, 8 Maggio 2021

Rosalinda Cannavò: "Ho chiesto scusa a Giuliano". Poi il racconto dell'anoressia dopo aver incontrato la madre: "Nascondevo il cibo"

Dopo sette mesi Rosalinda ha riabbracciato la mamma e la sorella nello studio di Live non è la D'urso

Rosalinda Cannavò deve ancora riprendersi dopo i cinque mesi e mezzo dentro la casa del Gf Vip: "Cinque mesi sono molti, lasciano dei segni". Barbara D'Urso ha ripercorso il viaggio di Rosalinda dentro se stessa e nella casa, in particolare per quanto riguarda le "relazioni" con Garko e Morra.

Rosalinda e le finte relazioni con Garko e Morra

"Io non ho mai detto di non aver cavalcato la cosa, sono stata probabilmente la carnefice di me stessa. Ho accettato perchè mi ha dato modo di avere una carriera attoriale e essere qui dentro. Io non nego e non faccio la vittima, ho solo raccontato la mia storia" ha spiegato Cannavò. "Con Gabriel siamo grandi amici da molto tempo. Grazie a lui sono riuscita a tirare fuori tutto. Lui sapeva quanto io stessi male, soprattutto nel mentire al pubblico", il rapporto è così forte che Rosalinda gli ha presentato Andrea Zenga.

"So che non ne vuoi parlare ma hai incontrato il tuo ex?" ha chiesto la conduttrice, "Sì, ci siamo visti due giorni fa. Avevo detto che volevo parlargli, gli ho chiesto scusa... lui ha capito". "Con Andrea non ho un flirt, ma una storia, per me è una cosa più seria".

Rosalinda incontra la mamma e la sorella

A sorpresa, l’attrice ha incontrato la madre Giuseppina e la sorella che non vedeva da circa sette mesi. La commozione della mamma molto evidente tanto che non riusciva a parlare. "Scusa Barbara sono molto emozionata" si è scusata la signora. Barbara ha cercato di farla sentire a proprio agio e le ha detto che se voleva poteva abbracciare ancora la figlia. “Mi sei mancata tantissimo, ti amo" ha detto Giuseppina alla figlia.

La conduttrice ha chiesto alle tre come abbiano affrontato l'anoressia di Rosalinda, la madre ha ammesso di essersi resa conto della gravità della cosa solo quando era già molto evidente "mi fidavo, mi diceva che doveva stare in linea, poi quando tornava a casa cercavo di farla mangiare. Ma poi ha anche iniziato a buttare via il cibo... Io non potevo fare altro che piangere". "Sono arrivata a pesare 32 chili, In tutto sono stati 5 anni, 2 in cui pesavo 32 chili. Ho iniziato piano piano... sono stata crudele con mia madre". "Nascondevo il cibo, lo buttavo e quando ero seguita da specialisti trovavo escamotage per non mangiare, prendevo tutti in giro. Me ne vergogno..." ha confessato Rosalinda. "Non devi vergognarti, anzi è importante che tu racconti, ci vuole molto coraggio" l'ha rassicurata Barbara.

"Con tutto l'amore e il sostegno che le abbiamo dato se non fosse scattato in lei il bisogno di tornare a vivere tutti i nostri sforzi sarebbero stati vani" ha aggiunto la sorella Francesca.

"Ho capito che stava cambiando qualcosa quando mi ha detto 'mi voglio mangiare una granita con la brioche'" ha ricordato la mamma Giuseppina.

Continua a leggere le notizie su GossipToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosalinda Cannavò: "Ho chiesto scusa a Giuliano". Poi il racconto dell'anoressia dopo aver incontrato la madre: "Nascondevo il cibo"

Today è in caricamento