Lunedì, 21 Giugno 2021
Vip

Parietti e Rusić bellissime a 60 anni, ma non senza critiche. Cascella vs Alba: "Hai un ego enorme"

Lo scontro tra la showgirl e l'opinionista ha infuocato il dibattito

Parietti e Rusić a Live non è la D'Urso

Bellissime, di successo, desiderate, ma anche "odiate" Alba Parietti e Rita Rusi? hanno affrontato le sfere (tutte rosse, ndr) di Live non è la D'Urso. La bellezza delle due è tra i temi più trattati, accusate di fare "troppo" sfoggio del loro corpo soprattutto sui social dando modo a uomini di tutte le età di scrivere ciò che più vogliono. Entrambe hanno risposto affermando che non hanno bisogno di quei commenti, quindi a loro non interessano.

Alba Parietti e Karina Cascella: lo scontro

I toni si sono infuocati tra Parietti e Karina Cascella (una delle sfere), la seconda ha accusato Alba di essere troppo protagonista, di avere un grande ego e di essere troppo presente in tv e suoi social “con i tuoi sermoni”. La showgirl ha subito risposto: "Io i sermoni li faccio con la mia faccia, tu sulla mia". Karina ha ribattuto: “Scusa ma tra me e te non c'è nessuna differenze. Come si chiama la trasmissione dove sei ospite stasera? Live Non è La D'Urso? E io dove sono, alla Corrida? Allora?! Non ci sono differenze”. Alba Parietti però rincara: "Ce n'è tanta di differenza tra di noi. Hai mai visto le partite? Hai presente la differenza che c'è fra un guardalinee e Maradona? Ecco è questa!”. "Ma lo vedi il tuo ego? Ti fai i complimenti da sola" ha chiusato Cascella.

Rita Rusi? e la sentenza di divorzio

"Dopo 18 anni di lavoro insieme mi sembra assurdo, una sentenza di divorzio a zero. Ma Vittorio è così, lui sa che io ci sarò sempre per lui quando avrà davvero bisogno".

Nel 2000, a seguito del divorzio da Cecchi Gori, Rita ha riassunto il nome di Rita Rusi? ed ha fondato insieme alla sorella Leika la The Rita Rusi? Company, agenzia con la quale ha prodotto diversi film di successo come Scusa ma ti chiamo amore. 

A dicembre ospite da Silvia Toffanin Rusi? dichiarò: “Non ci parliamo da giugno, da quando l’ho rimproverato per avermi tolto tutto. Lo rispetto come padre dei miei figli, ma non gli perdonerò mai il fatto di aver confuso la sua unica famiglia per dei nemici e anche il fatto di avermi tolto la dignità di produttrice. Ho resistito per anni in una situazione difficile per i figli e anche per il lavoro. Dopo 20 anni, un giorno, all’improvviso, mi hanno detto che non potevo più entrare in ufficio e nelle nostre case. Parlano sempre della mia separazione milionaria, ma la verità è che ho fatto un divorzio a “zero euro”, nonostante fossimo una delle famiglie più agiate d’Italia”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parietti e Rusić bellissime a 60 anni, ma non senza critiche. Cascella vs Alba: "Hai un ego enorme"

Today è in caricamento