rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Vip

Nuove accuse contro Ambra Angiolini: "È ancora in casa nostra, non ha vergogna"

Silvia Slitti è tornata a parlare della casa che la conduttrice le starebbe occupando, l'occasione le è stata servita dalla stessa Ambra

Silvia Slitti torna a parlare di Ambra Angiolini e della casa che la giurata di X-Factor le starebbe occupando. L'occasione le è stata servita dalla stessa Angiolini che durante la conferenza stampa di presentazione dei live del talent di Sky è stata chiamata a commentare la storia Instagram della ministra Anna Maria Bernini. Bernini, dopo aver giurato come ministro dell'Università, aveva condiviso un video (poi eliminato) di quel momento accompagnato dalla canzone "T'appartengo" cantata proprio da Ambra Angiolini. "E adesso giura, adesso giura/ Adesso giura che non hai paura" questi i versi del brano, scritto nel 1994, che hanno suscitato non poche reazioni negli italiani.

Ambra quando cantò "T'appartengo" era conduttrice di Non è la Rai e rispetto a quel momento ha dichiarato: "Mi è dispiaciuto non aver messo gli avvocati da piccola per avere dei soldi da quella canzone perché continuano ad usarla tutti ed è interessante. Potevo comprarmi delle case per esempio".

Proprio a queste parole ha fatto riferimento Sitti per tornare sul presunto abusivismo di Angiolini e così nelle sue storie Instagram ha scritto: "Senza parole. Era meglio, così magari non stava a casa nostra" riferendosi in particolare alla parte in cui Ambra ha ironizzato, quasi sicuramente consapevolmente, sul potersi comprare "delle case". In una storia successiva poi risponde alle domande che le sono giunte da alcuni utenti: "Sì, è ancora a casa nostra. Sì, è una situazione folle. Sì, è la verità. E sì, non ha vergogna".

Ambra, Silvia e la casa occupata abusivamente

Le prime informazioni su questa presunta occupazione arrivano il 21 di settembre, quando Silvia Sitti - organizzatrice di eventi e moglie dell'ex calciatore Giampaolo Pazzini - decide di condividere su Instagram quello che sta passando ormai da qualche mese. Parla, senza fare nomi ma lanciando molte allusioni (che infatti poi sono state ben interpretate), di come una donna di spettacolo le stia occupando la casa, che non voglia più andare via, che suo figlio non possa dormire nella sua cameretta proprio per colpa di questa persona.

Il nome di Ambra Angiolini viene confermato dopo pochissimo e così la curiosità non fa che aumentare, si scopre che l'appartamento era stato dato in affitto a Angiolini e Massimiliano Allegri per 10 mesi, poi i due si sono separati e Ambra ha continuato a vivere lì anche dopo lo scadere del contratto. "All'inizio erano scuse (quelle utilizzate per giustificare la sua presenza in casa) per il fatto che aveva tanto lavoro, che non poteva andarsene, che chiedeva il favore di restare" aveva spiegato Slitti che si era rivolta anche a Allegri, specificando che la situazione era in mano agli avvocati.

Di tutta risposta Ambra si è limitata ad un quasi no comment che ha però confermato il suo coinvolgimento nella questione: "E' una brutta storia, ci sono di mezzo i legali, non sono abituata a fare casino sui social". 

Silvia Slitti sulla casa affittata a Angiolini e Allegri: "Costretti alle vie legali, non siamo tutelati"

silvia-slitti-ambra-angiolinisilvia-slitti-ambra-angiolini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuove accuse contro Ambra Angiolini: "È ancora in casa nostra, non ha vergogna"

Today è in caricamento