rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Vip

Mihajlovic, la dedica della moglie Arianna Rapaccioni: "Ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle"

Una foto che li ritrae insieme sorridenti accompagna le parole della moglie dell'ex tecnico del Bologna. La figlia Viktorjia: "Ovunque tu sia io so amare fino a lì"

Arianna Rapaccioni Mihajlovic ha aspettato qualche ora prima di condividere pubblicamente il dolore per la perdita dell'uomo più importante della sua vita. Sinisa, il suo Sinisa, il compagno premuroso, il marito devoto e padre dei suoi figli, è scomparso ieri dopo una malattia affrontata con un coraggio e una forza esemplare riconosciuta da tutti. Adesso è lei a ricordarlo sui social: nel luogo virtuale che raccoglie l'affetto corale nella forma di messaggi e pensieri, spicca la sua dedica. Emozionante e dolce, almeno quanto gli occhi e i sorrisi della foto scelta per accompagnarla. 

"Quando non sarai più parte di me, ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle , allora il cielo sarà così bello che tutto il mondo si innamorerà della notte" ha scritto Arianna per il marito. Poi un cuore rosso, lo stesso che ha sempre accompagnato i messaggi rivolti a lui nelle varie immagini di coppia pubblicate negli ultimi tempi, simbolo di una storia d'amore iniziata 27 anni fa e mai finita. 

Sinisa Mihajlovic, i funerali e la camera ardente a Roma

Quando Sinisa Mihajlovic e Arianna Rapaccioni si sono conosciuti

Sinisa Mihajlovic e Arianna Rapaccioni si sono conosciti negli anni '90, quando lei lavorava in tv nel programma ‘Luna Park’. "Sinisa è arrivato e mi ha stroncato la carriera, ho lasciato Luna Park a metà anno, nel 95 l'ho conosciuto, nel 96 ci siamo sposati. Ma ci siamo innamorati subito, ci siamo guardati e non ci siamo staccati più", ha raccontato lei anni fa parlando del marito che ha sempre espresso con altrettanta sincerità l'autenticità del suo sentimento. "Dopo quasi 25 anni di matrimonio e cinque figli so che le devo tutto: se non ci fosse stata lei accanto a me durante la mia battaglia contro la leucemia, non ce l’avrei fatta" disse lui nel 2020 in occasione dell'uscita della sua autobiografia La partita della vita che ha ripercorso la sua vita privata, l'amore per la moglie e l'impatto che la leucemia aveva avuto nella sua vita.

La coppia  ha rinnovato le promesse nuziali in occasione dei 25 anni di nozze. "Ne abbiamo fatta di strada in questi 25 anni…. Le gioie di oggi, i ricordi di ieri e le speranze di domani", ha scritto Arianna Rapaccioni parlando del suo amore per Sinisa Mihajlovic, ritratto al suo fianco in una serie di foto tra cui una di quel 28 giugno del 1996. Insieme fino all'ultimo, sempre: "La moglie Arianna, con i figli Viktorija, Virginia, Miroslav, Dusan e Nikolas, la nipotina Violante, la mamma Vikyorija e il fratello Drazen, nel dolore comunicano la morte ingiusta e prematura del marito, padre, figlio e fratello esemplare, Sinisa Mihajlovic" il comunicato con cui la famiglia ha annunciato la scomparsa: "Resterà sempre con noi. Vivo con tutto l’amore che ci ha regalato".

Il post delle figlie di Sinisa

Anche una delle figlie di Sinisa, Viktorjia, ha dedicato un pensiero al padre. La ragazza ha scelto una poesia di Eugenio Montale per condividere sui social il dolore immenso per la scomparsa del padre: "Ho sceso, dandoti il braccio, almeno un milione di scalee ora che non ci sei è il vuoto ad ogni gradino. Anche così è stato breve il nostro lungo viaggio. Il mio dura tuttora, né più mi occorrono le coincidenze, le prenotazioni, le trappole, gli scorni di chi crede che la realtà sia quella che si vede. Ho sceso milioni di scale dandoti il braccio non già perché con quattr'occhi forse si vede di più. Con te le ho scese perché sapevo che di noi due le sole vere pupille, sebbene tanto offuscate, erano le tue". Infine: "Ti amo con tutto il mio cuore papà, anima pura, rara, orgoglio della mia vita, mio eroe, mio GRANDE amore. Ovunque tu sia io so amare fino a lì".

Anche Virginia ha dedicato al padre parole piene d'amore e di dolore: "Il mio cuore oggi è spezzato, in frantumi. La mia anima peggio, e non riesco a continuare a parlare del mio super eroe, per me papà, per voi Siniša Mihajlovic" ha scritto in una lettera.

Mihajlovic, la lettera della figlia Virginia: "Il mio cuore oggi è spezzato, in frantumi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mihajlovic, la dedica della moglie Arianna Rapaccioni: "Ritaglierò dal tuo ricordo tante piccole stelle"

Today è in caricamento