rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
dolce papà

Stefano De Martino si racconta: il rapporto con il figlio Santiago dopo la storia con Belen

Ospite del programma "S'è fatta notte" il conduttore ha parlato molto del bambino nato otto anni fa dall'amore per la ex moglie

Ospite di Maurizio Costanzo nel programma di Rai1 S’è fatta notte, Stefano De Martino ha tracciato un bilancio della sua vita professionale e privata nel corso di un colloquio che tanto ha svelato del suo modo di vivere la paternità. L’ex ballerino di Amici e oggi popolare conduttore televisivo ha iniziato il suo dialogo parlando proprio del suo adorato Santiago, nato otto anni fa dall’amore per la ex moglie Belen Rodriguez. Allora Stefano aveva 23 anni e la sua giovane età è stato un elemento tutt’altro trascurabile nella costruzione del rapporto che oggi ha con il bambino.

“Sono diventato padre a 23 anni, ho avuto dalla mia quella giusta dose di incoscienza che mi ha aiutato a vivere con leggerezza la scelta di avere un figlio” ha confidato Stefano, oggi tanto attento al giudizio che Santi gli riserva come piccolo grande fan: “Santiago ora ha 8 anni, mi segue in televisione ed è lo spettatore che più temo. Ci sono cose che non gli piacciono, cose che gli piacciono di più, mi fido molto del suo punto di vista infatti gli propongo a volte anche prima delle idee, delle sigle, per vedere la sua reazione”.

E ancora: “Il mio sogno un giorno è quello di lavorare con lui, contagiarlo con la mia passione, però come tutti i papà non voglio essere pressante: spero che faccia quello che gli piace”, ha aggiunto ancora il presentatore.

Il rapporto con Maria De Filippi

Inevitabile fare accenno a Maria De Filippi quando si è trattato di raccontare il suo percorso professionale: era il 2009 quando Stefano De Martino si classificò tra i primi ballerini nel talent di Amici, iniziando così a una carriera nel mondo dello spettacolo tutta in ascesa.

“Con Maria è nato subito un rapporto quasi zia-nipote” ha ricordato: “Al primo casting avevamo sul petto un numeretto e si improvvisava, e la commissione diceva quello sì, quello no. Io venni scartato subito e lei, che ovviamente ha un fiuto infallibile, e io sono l’eccezione che conferma la regola, mi porta davanti alla commissione e chiede: ‘Ma perché avete scartato questo ragazzo?’. Insomma, il suo ascendente ha fatto sì che almeno all’inizio mi promuovessero: è uno dei grandi bivi della vita”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano De Martino si racconta: il rapporto con il figlio Santiago dopo la storia con Belen

Today è in caricamento