Domenica, 14 Luglio 2024
il bollettino

Stefano Tacconi operato per cinque ore: come sta, parlano i medici

L'intervento è stato effettuato all'ospedale Molinette di Torino "per un grave quadro di ischemia arteriosa dell'arto inferiore destro"

Stefano Tacconi è stato operato all'ospedale Molinette di Torino. Il 67enne ex portiere della Juventus è stato sottoposto a un intervento chirurgico durato cinque ore per ricanalizzazione endovascolare aorto iliaca e ricostruzione chirurgica della arteria femorale.

Con una nota dell'ospedale si fa sapere che l'operazione, "tecnicamente riuscita con attuale buon esito clinico", si è resa necessaria "per un grave quadro di ischemia arteriosa dell'arto inferiore destro, a causa di arteriopatia diffusa aorto iliaco femorale (ostruzione arteriosa da aorta a femore)". Una patologia, precisano, non connessa a quella pregressa - un'emorragia cerebrale provocata da un'ischemia - che aveva colpito il calciatore nel 2022 mentre si trovava ad Asti. Dopo l'intervento il paziente, conclude la nota dell'ospedale "è sveglio, lucido e asintomatico e ora verrà trasferito nella Rianimazione ospedaliera".

Stefano Tacconi in tv dopo la malattia: "Ho dovuto reimparare a parlare, l'emorragia può tornare"

Stefano Tacconi operato, l'annuncio del figlio

Era stato Andrea Tacconi, uno dei tre figli di Stefano, ad annunciare la necessità di una nuova operazione dell'ex portiere che nel 2022 era stato colpito da un'emorragia cerebrale da rottura di aneurisma. Qualche giorno fa Stefano Tacconi aveva raccontato le sue condizioni di salute in un'intervista a DiPiù: "Ora anche se sto meglio e sono tornato a camminare, il mio calvario non è ancora finito. Le ultime visite che ho fatto hanno evidenziato dei coaguli di sangue, dei “trombi”, nelle gambe e nella vena aorta. Devono “aprirmi” e darmi una sistemata" erano state le sue parole.

Dopo l'ischemia dell'aprile 2022 Tacconi ha fatto enormi progressi. Trasferito dall'ospedale di Asti a quello di Alessandria, l'ex portiere ha proseguito la riabilitazione fino al marzo 2023 e poi in strutture di altre Regioni. A fine maggio si era presentato a Verissimo nella trasmissione di Silvia Toffanin camminando senza stampelle. Al suo fianco non è mai mancato il sostegno della sua famiglia: Stefano Tacconi, portiere della Juventus per quasi un decennio (1983-1992) è sposato con Laura Speranza, sua compagna di vita da più di trent'anni fa. Dal loro amore sono nati e quattro figli Andrea, Alberto, Vittoria Maria e Virginia.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stefano Tacconi operato per cinque ore: come sta, parlano i medici
Today è in caricamento