rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Vip

Gina Lollobrigida, testamento aperto: ecco a chi spetta l'eredità

Ecco a chi spetta il patrimonio dell'artista tra il figlio Andrea Milko Skofic e il factotum Andrea Piazzolla

È stato aperto il testamento di Gina Lollobrigida. Dopo tanta attesa e tanto chiacchiericcio sui presunti eredi dell'attrice, scomparsa a 95 anni lo scorso 16 gennaio, oggi, è stato ufficialmente rivelato a chi spetta il patrimonio dell'icona del cinema italiano. Un'eredità, quella di Gina Lollobridiga, che ammonta a ben 10 milioni di euro e che verrà divisa tra due persone diverse.

La "bersagliera", infatti, ha scelto come suoi eredi, a ciascuno dei quali verrà affidata la metà dei suoi averi, due persone importanti della sua vita, il figlio Andrea Milko Skofic, nonostante negli ultimi anni i due non abbiano avuto rapporti distesi e il suo ex assistente, il factotum Andrea Piazzolla. Era stato proprio quest'ultimo, avvicinandosi alla donna e prendendo possesso dei suoi beni come amministratore unico della sua società Vissi d'arte ad allontanarla prima dai suoi stessi figli e nipoti e poi, addirittura, a derubarla. Oggi, però, a Piazzolla spetta la metà esata dell'eredità di Gina Lollobridiga al pari di quanto spetta al figlio dell'attrice, Andrea. 

Il contenuto del testamento, aperto proprio oggi 24 gennaio, è stato comunicato ai due eredi, Skofic e Piazzolla dal notaio Barbara Franceschini. 

Tra i due eredi, inoltre, va avanti da anni una battaglia legale dopo che Skofic ha accusato Piazzolla di volersi appropriare dei suoi beni approfittando della sua fragilità psicologica e accusandolo di circonvenzione di incapace. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gina Lollobrigida, testamento aperto: ecco a chi spetta l'eredità

Today è in caricamento