Lunedì, 25 Ottobre 2021
Vip

Tiziano Ferro: “Sono in America perché voglio un figlio, anche da solo”

“Spero però di trovare una persona con cui condividere questo sogno” ha raccontato in un’intervista a Vanity Fair il cantante, ora in America per tentare di esaudire il suo desiderio di paternità anche se, al momento, è single

Un nuovo album - ‘Il mestiere della vita’- uscito da pochi giorni, l’inizio di un tour per gli stadi più importanti d’Italia che già prevede il sold out, una carriera costellata di successi sempre più gratificanti: a 36 anni Tiziano Ferro è riuscito a diventare uno degli artisti italiani più apprezzati degli ultimi anni che adesso, a sei anni dal suo coming out, non nasconde il grande desiderio di paternità. 

“Sono in America perché voglio un figlio, e lo voglio anche da solo” ha ammesso il cantante in un’intervista a Vanity Fair a cui ha svelato di aver già preso parte a degli incontri per aspiranti genitori.

"Sono in America anche per questo. Frequento incontri per aspiranti genitori e mi sono reso conto che c’è molta razionalità da mettere in questo progetto, lo slancio non basta. Diciamo che se il cuore riesce a superare la quantità di burocrazia richiesta, allora il figlio lo vuoi per davvero” ha aggiunto l'artista che, rispetto ad un futuro compagno, ha confidato: “Spero però di trovare una persona con cui condividere questo sogno. Ma se poi incontro qualcuno che figli non ne vuole? (…) Io rispetto le opinioni di tutti, se una persona non desidera figli è libero di fare le sue scelte. Soltanto credo che su certe cose importanti si debba essere d’accordo in una coppia. Vedremo, insomma”.

Al momento il cantante non è sentimentalmente impegnato: ”Sono single. Appena fatto coming out mi sono fidanzato e sono rimasto in coppia quattro anni. […] Nel mio primo lungo periodo da solo ho avuto un’ansia tremenda: dovevo ritornare dentro una coppia” ha aggiunto ancora Ferro che, dopo quel lungo rapporto, ha iniziato subito a cercare l'uomo più adatto a lui, fino a quando ha capito che la cosa giusta da fare era stare un po' da solo e ritrovare il suo equilibrio. 

Infine, ha dichiarato di non essere attratto dalla perfezione degli uomini americani: "Io forse cerco qualcosa di più normale, sia fuori che dentro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tiziano Ferro: “Sono in America perché voglio un figlio, anche da solo”

Today è in caricamento