rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
uomini e donne story

U&D Story | Che fine ha fatto Anna Tedesco: tutta la verità sul suo rapporto con Giorgio

Ha fatto parte del programma per 5 anni e nonostante ci fossero tutti i presupposti di una relazione (con Nino) la fame di popolarità del cavaliere ha rovinato tutto. Oggi è tornata alla vita di sempre, è circondata dall'affetto degli amici e non ha intenzione di tornare nel programma

A settembre non si è presentata nel parterre femminile del Trono over per motivi personali, la mamma si era ammalata e non voleva lasciarla sola in un momento così delicato. Uno stop dopo 5 anni "Se non hai trovato l'amore in 5 anni, bisogna avere anche l’intelligenza di lasciare", spiega Anna Tedesco, storica dama del Trono over. Tornata nella sua Gubbio, continua a lavorare in piscina e quando riesce continua a seguire il programma e tra Gemma e Isabella: "Faccio il tifo senza dubbio per Isabella, la vorrei conoscere per stringerle la mano. Gemma fa discorsi circolari".

Com’è la tua vita oggi?

Continuo la vita di sempre: casa, piscina, amici...che sono sparsi in tutta l’Umbria. Con il lockdown sono cambiate molte cose, non ho più voglia di far serata a tutti i costi per cui esco, sì, ma a volte basta anche una pizza in compagnia.

Perché avevi scelto di partecipare a Uomini e donne?

In realtà non l'ho scelto io ma mio figlio di 26 anni. Mi vedeva sempre a casa, sempre sola, mi diceva mamma: "Trovati un uomo" e così decise di scrivere alla redazione ma io ero ignara di tutto. Mi arrivavano queste mail dove mi parlavano di provini e io le cestinavo. Poi una sera, parlandone con mio figlio mi disse: "Volevi conoscere Maria De Filippi..." e lì ho capito che era opera sua. Il primo contatto telefonico con la redazione ce l'ho avuto con Francesca. Ricordo che ero in piscina e che ho risposto solo perchè c'era stato un momento di black out e non vedevo chi mi stesse chiamato. Quando ho risposto mi ha chiesto perchè non mi fossi presentata ai provini. Io le spiegai un po' la situazione e le dissi anche che non ero alla ricerca di nessuno poi mi sono fatta convinta e sono partita per Roma. Ricordo di essermi presentata con i jeans strappati e vedevo tutte truccatissime, mi sono detta: "Ma che ci faccio qui". Il primo colloquio è stato piuttosto frettoloso, ed è terminato dopo pochi minuti, non mi sentivo a mio agio. Poi mi ha chiama Angela e mi disse che avevo fatto colpo su tutti, perchè ero molto determinata, però lei mi disse che dovevo tornare perchè loro non sono soliti fare i colloqui telefonici ma decisero di fare un'eccezione. Iniziai a parlarle della mia vita e ad un certo punto mi disse: giovedì vuoi venire in trasmissione?

Com’è cambiata la tua vita dopo Uomini e donne?

Non è cambiato nulla perchè io sono sempre stata con i piedi per terra. Ho chiesto ai miei amici di non chiedermi di Uomini e donne. Io andavo un giorno a settimana e poi avevo la mia vita. L’unica cosa che è cambiata è la popolarità, il fatto che mi riconoscano per strada e mi fermino, l’80% delle persone che mi seguono sono donne. Ma alle sponsorizzazioni preferisco dare un aiuto concreto agli altri.

Cosa cambieresti del tuo percorso?

Nulla, io sono una che non si pente di quello che fa. Forse avrei detto qualcosa in più a Gianni, questo sì ma avevo rispetto dei telespettatori e non volevo arrivare allo scontro (in fascia protetta tra l'altro).

Lo rifaresti?

Lo rifarei perchè non ho trovato l’amore ma ho trovato una famiglia, la redazione. Mi hanno fatto aprire, mi hanno insegnato ad esternare i miei malcontenti, è stata una sorta di terapia collettiva.

Raccontaci un aneddoto del dietro le quinte…

Più che del dietro le quinte posso raccontarvi dell'inizio del mio percorso. Ricordo che era il 29 settembre e non conoscevo nè Giorgio nè Gemma. La loro frequentazione si era chiusa da poco ma ancora se ne parlava. Ricordo che Giorgio mi guardava (e la cosa quasi mi imbarazzava). In molti avevano chiesto il mio numero ma non mi piaceva nessuno tranne "il vecchietto" (Giorgio) perchè sa parlare. Da lì è iniziata un'amicizia che perdura nel tempo. Io e lui ci vediamo e ci sentiamo, non era amore il nostro, non provavo questa attrazione, forse non ero pronta, non c’è mai stato nulla, avevamo un feeling pazzesco, mi chiamava tre volte al giorno quando era in  trasmissione, c'è sicuramente stima reciproca... L’ho sentito anche l’altro giorno per le caz*ate che scrivono sui giornali. Lui sta frequentando una donna ma non sono io, anzi io ho fatto loro da cupido.

Sei rimasto in contatto con qualcuno del programma?

Sono amica di Barbara De Santi e con l'80% delle donne che hanno partecipato al programma.

Segui ancora Uomini e donne?

Ogni tanto lo guardo e mi viene da ridere perchè non mi suscitano emozioni, sono tutte attrici, e dinamiche che nascono in studio sono tutte studiate guarda Ida e Diego. Ida è una donna che non saluta nessuno perchè si sente una diva, giusto per farti capire com'è.

Un pregio e un difetto di Maria De Filippi…

Io sono una grande fans di Maria, se sono arrivata a Uomini e donne era in primis per conoscerla, nutro una grande ammirazione per lei. Se dovessi dire un pregio: una grande professionista ed un difetto: troppo buona.

Che rapporto hai con i tuoi followers?

Per me non sono followers ma sono amici. Ho un bellissimo rapporto con loro e se posso li aiuto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

U&D Story | Che fine ha fatto Anna Tedesco: tutta la verità sul suo rapporto con Giorgio

Today è in caricamento