Lunedì, 20 Settembre 2021
Vip

Uomini e Donne, De Filippi: "Tina e Gemma? Si odiano davvero. Il Trono Gay tornerà"

In un'intervista a "Il Fatto Quotidiano", la padrona di casa dice la sua sulle critiche al dating show di Canale 5. E svela retroscena e anticipazioni. "Sono costretta a tagliare pezzi di trasmissione di un quarto d’ora o 20 minuti perché l'astio tra Gemma e Tina arriva a livelli intrasmettibili", confida

Maria De Filippi

"Spesso credo sia una sorta di “è intelligente, potrebbe fare altre cose”. Il punto è che io faccio le cose che mi piacciono, io sono anche Uomini e Donne". Così, Maria De Filippi, 55 anni, parla a cuore aperto del dating show di Canale 5 in un'intervista rilasciata a "Il Fatto Quotidiano", in cui spiega (come raramente accade) la sua su uno dei programmi più divisivi degli ultimi anni, svelando simpatici retroscena e progetti futuri.

Amato e odiato, denigrato ma seguitissimo, mutevole eppure sempre uguale a sé stesso, da anni "Uomini e Donne" è l'appuntamento quotidiano con il 20 % di spettatori della fascia pomeridiana e al contempo "il male assoluto della tv" nei salotti radical (e non solo). "Mi imputano soprattutto Uomini e Donne - spiega Maria - Se faccio una cosa non ne prendo le distanze e non intendo farmi cambiare perché non piaccio". E precisa: "Sono consapevole di non piacere a un certo gruppo di persone ma me ne sono strafatta una ragione da tempo". 

Tra le scelte che hanno fatto maggiormente discutere (in positivo) quest'anno, il debutto del cosiddetto "Trono Gay", con il tronista Claudio Sona. "Era una cosa che avevo in mente da anni e che ho fatto solo l’anno scorso perché i tempi erano maturi", confida. Poco importa se il bel veronese e la sua dolce metà si sono lasciati dopo appena tre mesi dalla promessa d'amore avvenuta in diretta tv: visto il grande passo sociale, gli elogi da chi la odia sono arrivati lo stesso. "Non credo sia un episodio casuale o una tantum e infatti il trono gay tornerà anche quest’anno", dice, rivelando una piccola anticipazione.

Tra i siparietti che fanno più discutere (in negativo), l'esilarante, immortale querelle tra l'irriverente Tina Cipollari e la protagonista del "Trono Over" dalla lacrima facile Gemma Galgani, da più parti considerato emblema del trash televisivo. "Gemma è un fenomeno vero", dice, precisando che la situazione sia andata oltre le sue aspettative. "Io sono una persona che delega quasi tutto (tranne "C’è posta per te") e se c’è una cosa che chi lavora con me ha imparato a fare è andare dietro a ciò che fanno i protagonisti. E con lei è successo proprio questo, siamo andati dietro lei, facendole fare quello che voleva". "Con Gemma succede quello che succedeva con Scene da un matrimonio di Davide Mengacci: ognuno dà a quello che vede una interpretazione dettata dal proprio contesto sociale"

La lite tra signora torinese e l'opinionista? Tutto vero, niente è costruito a tavolino: "La verità è che non c’è mai stato un gioco delle parti. Tina non la può vedere sul serio. Sono costretta a tagliare pezzi di trasmissione di un quarto d’ora o 20 minuti perché il loro astio arriva a livelli intrasmettibili". E Maria, dal suo mitico scalino dello studio, ride (sinceramente) divertita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomini e Donne, De Filippi: "Tina e Gemma? Si odiano davvero. Il Trono Gay tornerà"

Today è in caricamento