Domenica, 14 Luglio 2024
Vip

Uomini e Donne, Desdemona Balzano passa alle vie legali contro tre volti del programma

Sui social il messaggio della protagonista del programma cacciata via dallo studio di Maria De Filippi nella puntata in onda mercoledì 15 marzo 2023

Dopo la puntata di Uomini e Donne mandata in onda mercoledì 15 marzo 2023, Desdemona Balzano è intervenuta su Instagram per raccontare la sua versione dei fatti. La dama de Trono Over, cacciata dallo studio del programma da Maria De Filippi successivamente all'intervento di Armando Incarnato e Gianni Sperti, ha affidato alle storie Instagram un lungo post e anche l'annuncio di aver dato "mandato ai legali di agire" nei loro confronti "per il materiale diffuso, non autorizzato" e per le "informazioni falsificate e del tutto inconferenti con la realtà dei fatti".

"Ho deciso di partecipare alla trasmissione perché la ritenevo una bella occasione. Mi piaceva soprattutto l’idea di mandare un messaggio a tutte quelle donne, come me non più giovanissime, con un matrimonio alle spalle, ma ancora con tanta voglia vivere la vita, che c’è sempre la possibilità di essere felici e di incontrare un nuovo amore, anche a 50 anni. Mai avrei pensato che questa scelta avrebbe portato a tutto questo" ha esordito Desdemona Balzano, raccontando poi di non essere stata informata che alcune sue conversazioni private con un ex partecipante del programma erano state registrate e "che le stesse erano state inviate a terzi al solo scopo di ledere la mia immagine e la mia reputazione". 

"Mi rendo conto, con amarezza, che ancora oggi, nel 2023, le donne che godono di una certa visibilità sono oggetto di questi vili attacchi", ha proseguito, "e le conversazioni, il cui contenuto è stato diffuso in maniera non fedele in trasmissione, senza il mio consenso, sono state decontestualizzate e gli si è attribuito un significato diverso rispetto a quello che in realtà avevano". La donna ha aggiunto che il fatto che abbia partecipato a un programma televisivo "non autorizza nessuno a registrare le mie telefonate private ed i miei messaggi, né a diffonderli in assenza di autorizzazione, violando la privacy" e ha detto di aver "trovato vergognosi i commenti volgari e sessisti che sono stati rivolti alla mia persona… alcuni tagliati in sede di montaggio". Nonostante tutto si è detta felice di aver partecipato al dating show e di aver conosciuto persone che oggi le sono vicino, come Giuseppe: "La scelta di continuare nel programma sebbene avessimo iniziato una frequentazione è stata presa di comune accordo per prenderci del tempo per approfondire la conoscenza e conoscere la profondità del sentimento", ha precisato ancora, e non per "ingannare la redazione e gli altri partecipanti".

Desdemona Balzano passa alle vie legali

Desdemona Balzano ha concluso il suo lungo post annunciando di essersi rivolta ai suoi legali per querelare chi ha registrato e diffuso le sue telefonate. "La scelta di lavorare nel mondo dello spettacolo non trasforma noi donne in oggetti, siamo persone e andiamo trattate come tali. La nostra privacy deve essere rispettata. Per tali ragioni ho conferito mandato al mio legale di depositare querela nei confronti dei soggetti resisi responsabili dell'illegittima registrazione delle mie telefonate e della loro successiva diffusione, comportamento non solo illegittimo e discutibile, ma illegale e penalmente sanzionato" ha fatto sapere, aggiungendo poi la nota ufficiale: "La sottoscritta Bolzano Desdemona ha dato mandato ai suoi legali di agire nei confronti di Gianni Sperti, Alessandro Schiavone e Armando Incarnato per il materiale diffuso non autorizzato e informazioni falsificate e del tutto inconferenti con la realtà dei fatti in merito alla puntata registrata il 7 marzo 2023 ed emessa in onda in data odierna".

1-124

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uomini e Donne, Desdemona Balzano passa alle vie legali contro tre volti del programma
Today è in caricamento