rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
giorni da ricordare

Valentino Rossi al Quirinale, le foto con Sergio Mattarella e la fidanzata in dolce attesa

L'ex motociclista e Francesca Sofia Novello hanno condiviso sui social la gioia di aver conosciuto il Presidente della Repubblica

“Un Presidente. C’è solo un Presidente. Oggi è stato un onore entrare al Quirinale e conoscere il nostro Presidente”: così Valentino Rossi ha celebrato sui social una giornata che rimarrà nella storia del motociclismo italiano. Mercoledì 8 dicembre, al Quirinale, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto la delegazione della Federazione Motociclistica Italiana, tra cui, appunto il campione di MotoGP accompagnato dalla compagna in dolce attesa Francesca Sofia Novello.

“Che onore”, ha commentato la modella condividendo sui social i momenti più significativi di una cerimonia a cui hanno presenziato anche il presidente FMI, Giovanni Copioli, il presidente del CONI, Giovanni Malagò, i vicepresidenti FMI, Giuseppe Bartolucci e Rocco Lopardo, il segretario generale FMI, Alberto Rinaldelli. Elegantissimo Valentino che ha regalato a Mattarella un casco da motociclista autografato con i colori della bandiera italiana; altrettanto raffinata la Francesca che per l’occasione ha indossato una tuta che evidenziava le forme del pancione. La coppia è in attesa della prima figlia che nascerà nei primi mesi del 2022.

(Nella foto in basso, Valentino Rossi e il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ANSA/UFFICIO STAMPA QUIRINALE/PAOLO GIANDOTTI)

rssi-2

L'incontro della Federazione Motociclistica Italiana con Sergio Mattarella 

Insieme ad Antonio Cairoli e Valentino Rossi, all’incontro con il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella hanno partecipato anche Luigi Dall'Igna (General Manager di Ducati Corse) e il pilota Francesco Bagnaia - protagonisti del titolo costruttori vinto da Ducati in MotoGP nel 2020 e 2021 - i Campioni del Mondo 2021 vincitori della Sei Giorni (Matteo Cavallo, Davide Guarneri, Thomas Oldrati, Andrea Verona), della Sei Giorni Junior (Manolo Morettini, Lorenzo Macoritto, Matteo Pavoni), del Motocross delle Nazioni (Mattia Guadagnini e Alessandro Lupino oltre ad Antonio Cairoli) e del Mondiale Motocross Junior (Mattia Barbieri, Valerio Lata e Andrea Uccellini).

"Ringrazio il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per la straordinaria occasione che ha riservato alla FMI - le parole di Copioli - Hanno partecipato alla cerimonia anche Antonio Cairoli e Valentino Rossi, due grandi campioni che hanno dato prestigio al motociclismo italiano. Le loro vittorie, la loro storia, il loro carisma rappresentano un'eredità che la FMI vuole tramandare alle generazioni presenti e future, ben rappresentate in questa occasione da piloti che spero possano regalarci, in futuro, altre vittorie e soddisfazioni. In questa occasione è stato inoltre ricordato il valore sociale del motociclismo, portando ad esempio la collaborazione della Federazione con la Protezione Civile e i Protocolli di Intesa firmati con l'Arma dei Carabinieri e i Vigili del Fuoco".

Il Presidente Mattarella si è rivolto ai presenti con grande apprezzamento per i prestigiosi risultati ottenuti e ha celebrato le carriere di Antonio Cairoli e Valentino Rossi, sottolineando come le loro imprese abbiano dato forte risalto nel mondo a tutto lo sport italiano.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valentino Rossi al Quirinale, le foto con Sergio Mattarella e la fidanzata in dolce attesa

Today è in caricamento