rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Vip

Il matrimonio sfarzoso di Valerio Scanu: il dettaglio della mise en place che non passa inosservato, le foto

Una scelta molto originale e che sicuramente ha sorpreso gli invitati

Valerio Scanu e Luigi Calcara si sono sposati ieri 7 settembre. Il giorno e il luogo non sono casuali: il 7 settembre 2020 è venuto a mancare il padre di Valerio per colpa del covid, invece Roma si trova a metà strada tra la Sicilia e la Sardegna. La coppia si è detta "sì" nella Sala Rossa del Campidoglio ed entrambi sono stati accompagnati dalle madri. Scanu ha deciso di vestite total white, con tanto di strascico, mentre Calcara ha optato per un completo blu con panciotto.

Dopo, gli sposi e gli invitati si sono recati presso La collinetta, una location a Roma, quindi facilmente raggiungibile, con un ampio giardino che è stato sfarzosamente allestito per l'occasione. Nessun dettaglio è stato tralasciato: gli alberi erano illuminati con filari di lucine, il momento della torta è stato reso ancora più speciale dai fuochi d'artificio alle spalle degli sposi che stavano tagliando la torta e poi da tutti gli invitati che avevano in mano i bastoncini delle stelle scintillanti che sono state prontamente accese per le foto. 

Ma un dettaglio in particolare non è passato inosservato: ogni tavolino, che era stato precisamente apparecchiato sul prato verde, aveva un suo proprio lampadario. A mostrarli nel dettaglio è proprio un reel pubblicato sui social di La collinetta in cui sono ben evidenti le strutture stondate che da terra arrivavano esattamente sopra agli altissimi centrotavola floreali. I lampadari avevano ciascuno sei lampadine.

Il giardino illuminato dalle lucine per il matrimonio di Scanu-2Valerio e Luigi, foto da Instagram-2I lampadari sopra i tavoli-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il matrimonio sfarzoso di Valerio Scanu: il dettaglio della mise en place che non passa inosservato, le foto

Today è in caricamento