rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Vip

Verissimo, Bianca Berlinguer corregge Silvia Toffanin: "Bisogna dire direttrice e non direttore"

La giornalista è stata per la prima volta ospite della collega e ha raccontato la sua esperienza professionale alla guida del Tg

Nel video in alto la risposta di Bianca Berlinguer a Silvia Toffanin

Bianca Berlinguer 'corregge' Silvia Toffanin. In occasione dell'ultima intervista rilasciata a Verissimo, la giornalista tiene a sottolineare quanto sia importante l'uso della desinenza femminile nei mestieri. Quando Toffanin chiede che esperienza è stata diventare "direttore" del Tg3, Berlinguer risponde: "Direttrice, ci tengo a usare il femminile, perché io penso che la declinazione al femminile sia importante. È un simbolo e i cambiamenti si fanno anche utilizzando i simboli". 

Poi Berlinguer prosegue la risposta parlando della propria esperienza personale e ampliando la visuale alla parità di genere in Italia. "Diventare direttrice è stato molto bello e impegnativo ma per la prima volta mi sono resa conto che se una donna occupa un posto importante, un posto diciamo di dirigente, è ancora difficile, soprattutto per gli uomini, ma anche per qualche donna, accettare che sia lei a dare gli ordini, a prendere l'ultima decisione. Questo credo che sia ancora molto forte nel nostro Paese, dove le donne occupano ancora pochi posti dirigenziali e guadagnano meno degli uomini che hanno un corrispettivo grado". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verissimo, Bianca Berlinguer corregge Silvia Toffanin: "Bisogna dire direttrice e non direttore"

Today è in caricamento